Varese

Varese, “Almas” al Santuccio. Teatro Blu racconta un sogno di libertà

Silvia Priori nel corso dello spettacolo

Silvia Priori nel corso dello spettacolo

Teatro Blu propone lo spettacolo “Almas”, spettacolo di Teatro Concerto con musica popolare brasiliana dal vivo. Un evento in programma il 24 gennaio, alle ore 21.00, sul palco del Teatro Santuccio a Varese, con Silvia Priori e Roberto Carlos Gerboles, e con il patrocinio della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus.

Continua così la ricerca di Teatro Blu intorno al tema dell’ integrazione e multiculturalità. Con “Almas” si chiude una trilogia iniziata con “Tango di periferia” e proseguita con “Shabbes Goy”, proposte che affrontano i temi del pregiudizio e dell’intolleranza etnica e religiosa. Grazie alla collaborazione  con Cesar Brie e all’ Associazione Rinascenze, Teatro Blu vuole creare uno spettacolo che parli di  giustizia, libertà e amore.

Ripercorrendo la  storia di personaggi realmente esistiti, che hanno lasciato una traccia indelebile, ci inoltriamo in un  tempo lontano in cui gli schiavi africani fuggivano dalle piantagioni brasiliane per trovare rifugio in luoghi remoti chiamati “quilombos”, nascosti nella profonda Amazzonia per trovare nuova linfa vitale.

Oggi più di ieri, sentiamo la necessità di trovare quella terra promessa dove poter costruire un rifugio che ci parli di sogno e di libertà. Fatti realmente accaduti, attraversati da brani musicali, risultato  della contaminazione culturale tra gli schiavi africani, i loro discendenti e la popolazione locale, gli indios, e dai conquistadores europei.

 

10 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi