Regione

Regione, al via il World Expo Tour. E il mini-tour nelle province lombarde

expo-2015-turismoEuropa, Asia, America. Questi i continenti toccati dalle prime sei tappe del ‘World Expo Tour’. Il programma è stato illustrato dal sottosegretario all’Expo e all’Internazionalizzazione delle imprese della Regione Lombardia Fabrizio Sala nel corso della conferenza stampa tenuta al termine della Giunta di oggi.

Il viaggio per la promozione dell’Esposizione universale di Milano ha fatto sapere Sala, ”inizierà i prossimi 16-17 gennaio, a Barcellona, in Catalogna, tappa scelta anche perché questo territorio è uno dei ‘Quattro motori d’Europa’, dei quali Roberto Maroni è presidente di turno. A febbraio, ha proseguito il sottosegretario, saremo in Francia, a marzo in Turchia, a maggio in Russia, a giugno in Kazakistan e a luglio in Brasile.

Oltre al ‘World Expo Tour’, si terranno degli appuntamenti collaterali per il lancio dell’iniziativa. “Si parte – ha proseguito Sala – con un evento  a gennaio, a Bruxelles, presso il Parlamento europeo, per proseguire, in aprile, con un incontro a Roma con tutti gli ambasciatori, oltre che per promuovere le tematiche Expo, per favorire la cooperazione fra gli Stati e, infine, a 300 giorni dall’inizio dell’Esposizione universale, organizzeremo un nuovo evento presso la Villa Reale di Monza”.

Accanto alla promozione internazionale partirà un tour, che porterà Expo in tutte le province della Lombardia”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni durante la conferenza stampa. ”L’Esposizione universale – ha sottolineato – non è solo Milano, ma deve essere occasione di sviluppo e coinvolgimento per tutti i territori della Lombardia”.

Il tour Expo in Lombardia, ha fatto sapere il governatore, “si svolgerà da febbraio 2014 a marzo 2015 e toccherà tutte le 12 province della regione”. “L’obiettivo – ha spiegato – è rendere partecipe la popolazione lombarda del grande evento universale attraverso l’identità e la cultura specifica di ciascun territorio”. La promozione dell’Esposizione universale del 2015, ha proseguito Maroni, “sarà strutturata con un evento istituzionale realizzato in collaborazione con Coldiretti per la promozione dell’agroalimentare lombardo, unito a uno spettacolo con artisti lombardi, per sollecitare la partecipazione dei cittadini. Vogliamo far conoscere i contenuti di Expo, ma anche raccogliere idee e proposte per valorizzare al meglio il nostro territorio”.

10 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi