Varese

Varese, dopo cinque secoli torna la Micca di Sant’Antonio Abate

Il Falò di Sant'Antonio nella piazza della Motta a Varese

Il Falò di Sant’Antonio nella piazza della Motta a Varese

Un piccolo salvadanaio nelle panetterie della città in modo da raccogliere offerte per i bisognosi. Ritorna dopo 500 anni l’antica tradizione della “Micca solidale di Sant’Antonio Abate”, riscoperta dal Comune in occasione della Sagra della Motta.

Un gesto di solidarietà, passione, umanità e responsabilità che il Comune di Varese ha voluto riproporre. Chi andrà a comprare il pane potrà lasciare un’offerta nel salvadanaio distribuito dal Comune. Le offerte saranno poi donate, in occasione della festa, all’associazione degli Angeli Urbani, nella cui sede tutti i giorni avviene la distribuzione di pane, panini e focacce per coloro che ne hanno bisogno”.

I salvadanai verranno consegnati alle panetterie che aderiranno a partire da domani, e saranno esposte fino al 16 gennaio per la raccolta delle offerte.

 

9 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi