Varese

Varese, come l’arte ci racconta Natale ed Epifania. Al Museo Baroffio

1364097935-baroffio nativitaInteressante iniziativa giovedì 2 gennaio presso il Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte sopra Varese, alla ricerca di come l’arte ha interpretato Natale ed Epifania.

Si intitola infatti “Natività e Adorazione dei Magi: la raffigurazione del Natale tra tradizione e invenzione” l’appuntamento dedicato alle immagini natalizie del Museo in programma giovedì 2 gennaio, alle ore 15.00.

Sarà una piacevole occasione per scoprire l’origine di alcuni elementi ricorrenti (Perché l’asino e il bue non sono citati nei vangeli, ma trovano  sempre posto nelle Natività? Perché i Magi sono tre e per giunta re, se nel vangelo di Matteo non ne viene precisato il numero e nulla si dice sulla loro regalità?), muovendosi dalla rare miniature del più antico codice esposto (fine XIII secolo) e dell’antifonario di Cristoforo de’ Predis (1476) alla tavola fiamminga con l’Adorazione dei Magi (fine XV secolo) fino alle opere moderne di Pericle Fazzini, Sergio De Castro, Lello Scorzelli, Riccardo Tommasi Ferroni.

La visita guidata, a cura di Laura Marazzi, è compresa nel costo del biglietto d’ingresso (intero € 3,00; ridotto € 1,00). La prenotazione è facoltativa (max 20 persone).

ORARI APERTURA NATALIZIA (7 dicembre 2013 – 6 gennaio 2014) Giovedì (compreso giovedì 26 dicembre) e sabato 14.30 – 17.30
Domenica (compresa domenica 8 dicembre) 10.00 – 12.30 / 14.30 – 17.30  Lunedì 6 gennaio 14.30 – 17.30

Informazioni
Museo Baroffio e del Santuario del Sacro Monte sopra Varese
tel. 0332 212042
e-mail: info@museobaroffio.it
www.museobaroffio

31 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi