Varese

Varese, Legambiente: lascia stare i botti e raccogli i tappi di sughero

spumante-771249Festeggiare e divertirsi a Capodanno senza botti è possibile. Alla vigilia della notte di San Silvestro Legambiente rinnova il suo appello a cittadini e Comuni per evitare l’uso dei botti, affinché i festeggiamenti per il nuovo anno non lascino strascichi dolorosi e spesso irrimediabili, per umani e animali in città.

“Che i botti siano pericolosi, sia per le persone, sia per gli animali, è ormai cosa nota – dichiara Dino De Simone, presidente di Legambiente Varese – ma questo purtroppo non basta a far abbandonare questa consuetudine e si continua a provocare ogni anno nuovi danni. Fortunatamente diversi Comuni negli ultimi anni hanno emanato atti amministrativi per vietare o regolamentare in modo restrittivo l’uso dei botti. Ci auguriamo che le altre amministrazioni, a partire da quella di Varese, intraprendano questa strada ma soprattutto invitiamo i cittadini ad adottare comportamenti responsabili e civili che tutelino il benessere di tutti”.

Ma dagli ambientalisti arrivano anche altri promemoria particolarmente adatti al periodo di feste. Come quello della raccolta dei tappi di sughero, un’iniziativa realizzata in collaborazione con la cooperativa Artimestieri per il riutilizzo del sughero nella bioedilizia e nel bioarredamento.

La sede di Legambiente Varese (da gennaio in via Rainoldi 14) è infatti uno dei centri di raccolta dei tappi nella città, insieme alla Bottega Altrospazio di via Garibaldi. E in tutta la provincia sono numerosi i punti di raccolta, spesso ospitati da sedi del Cigno Verde, Botteghe del commercio equo, negozi naturali o biologici.

La mappa completa è visibile sul sito: http://www.artimestieri.com/home/salva_tappo.php

30 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi