Cunardo

Cunardo, diciottenni a Sarajevo per il Viaggio della Memoria 2013

unnamed (6)Si rinnoverà il 2 gennaio prossimo, il tradizionale appuntamento del viaggio della Memoria, la tre giorni organizzata per i 18enni dai Comuni di Cunardo, Cugliate Fabiasco e Lavena Ponte Tresa (nella foto l’esperienza del 2011).

Anche per il 2014 la meta scelta è Sarajevo, la capitale della Bosnia Erzegovina rimasta sotto assedio dal 1992 al 1996. «Dopo il viaggio dello scorso anno in questa terra – ha commentato l’assessore alle Politiche Giovanili Paolo Bertocchi – abbiamo deciso di ripetere l’esperienza per far cogliere ed apprezzare ai ragazzi il messaggio di questi luoghi, così vicini all’Italia ed al tempo stesso così travagliati e tuttora alle prese con la pesante “eredità” del passato».

L’edizione 2013 del viaggio era stata dedicata in parte alla visita del Memoriale di Srebrenica mentre quest’anno il viaggio i ragazzi visiteranno meglio la capitale: «L’iniziativa è un modo concreto per far conoscere alle nuove generazioni i luoghi che hanno segnato la Storia del secolo scorso – ha proseguito l’assessore Bertocchi – . Conoscere è il modo migliore per non dimenticare». Al viaggio prenderanno parte una cinquantina di ragazzi, accompagnati dai sindaci Angelo Morisi (Cunardo), Pietro Roncoroni (Lavena Ponte Tresa), Roberto Chini (Cugliate Fabiasco) e da alcuni consiglieri delle tre amministrazioni comunali.

30 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi