Mercallo

Mercallo, suggestive e raffinate le Christmas Carols del coro Sine Nomine

OLYMPUS DIGITAL CAMERALe canzoni natalizie, le melodie tradizionali, i suoni che ci fanno tornare bambini, tutto questo si è intrecciato nel bellissimo concerto che si è tenuto ieri sera presso l’affollata Chiesa San Giovanni Evangelista a Mercallo, in collaborazione con l’Unità pastorale S. Agostino Sesto Calende-Mercallo. Protagonista della serata il coro da camera Sine Nomine Città di Varese, che è stato diretto dal maestro Giuseppe Reggiori (nella foto). Ad impreziosire i canti del coro varesino gli ottimi musicisti del gruppo “Gli Ottoni Moderni”, alle percussioni Francesco Pinetti e Luca Casiraghi, all’organo Emma Bolamperti.

Un concerto natalizio che ha saputo intrecciare tradizione e innovazione, rappresentata dagli arrangiamenti dello stesso Reggiori e dalla scelta di proporre alcuni brani collocando i cantori tra il pubblico.

Melodie raffinate, che hanno riempito di sonorità barocche la chiesa parrocchiale, ma anche sonorità più intime e dimesse, che il coro diretto da Reggiori ha offerto ad un pubblico che ha premiato le belle interpretazioni con un lunghissimo applauso finale. Un concerto natalizio che è stato reso ancora più suggestivo dalla partecipazione degli strumenti a fiato che, in alcuni casi, hanno dialogato con il pubblico da solisti, senza le voci dei coristi. Eccezionale la versione di “Jingle Bells” e il bis con “Venite Adoremus”.

 

22 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi