Varese

Varese, no degli “Amici del Sacro Monte” al parcheggio alla Prima Cappella

bus“Ci pare doveroso avanzare alcune riserve  sul luogo deputato per la costruzione di un autosilo presso la Chiesa dell’Immacolata con accesso e uscita su una doppia curva”. Così inizia una presa di posizione a firma Ambrogina Zanzi, presidente dell’associazione Amici del Sacro Monte, apparso come editoriale sul numero di dicembre della rivista “Il nostro Sacro Monte”.

Continua il presidente, a proposito dei parcheggi alla montagna sacra varesina: “il nodo delicato è quello di identificare l’area più adatta nell’ambito di un progetto generale e organico che riguarda l’accessibilità al borgo”. L’Associazione, si legge “è favorevole a un contenimento del traffico automobilistico privato con la creazione e il potenziamento, in alternativa,  di un’offerta qualificata e razionalizzata  del servizio pubblico come mezzo da privilegiare per raggiungere il borgo”.

Ma tornando al parcheggio, l’associazione dice no al parcheggio alla Prima Cappella, un progetto che vede allargarsi il fronte dei contrari: “Occorre sottolineare che l’ipotizzato cantiere da allestire nei pressi della Chiesa dell’Immacolata, con il rischio di inevitabili incidenti e penalizzando l’accesso a Santa Maria per lungo tempo, potrebbe compromettere il patrimonio Unesco, tanto più che la roccia della montagna è molto resistente e si dovrà probabilmente (certamente, ndr.) ad esplosivi per effettuare gli scavi. Tale problema si è già evidenziato durante la costruzione degli ascensori che conducono al Santuario”.

Ecco dunque la soluzione ipotizzata dalla Zanzi: “perchè non realizzare l’opera in Piazzale Montanari dove il cantiere creerebbe un limitato disturbo, i costi sarebbero notevolmente inferiori e il raccordo con il percorso pubblico verso la funicolare sarebbe immediato? Tale soluzione raggiungerebbe, inoltre, l’obiettivo di salbvaguardare la Chiesa dell’Immacolata, prima postazione di quel prezioso patrimonio Unesco dei Sacri Monti Lombardi e Piemontesi del quale quest’anno si è celebrato il primo decennale dalla proclamazione”.

19 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, no degli “Amici del Sacro Monte” al parcheggio alla Prima Cappella

  1. giovanni dotti il 19 dicembre 2013, ore 21:51

    Vedo con piacere che il fronte delle opposizioni al progetto demolitorio della montagna per la costruzione di un parcheggio alla 1^ Cappella si sta allargando, recependo le valutazioni tecniche e le osservazioni di buon senso di larga parte dei Varesini che amano la loro Città e ne vogliono preservare il patrimonio storico e artistico. Finalmente ha fatto sentire la sua voce anche una Associazione meritoria come gli AMICI DEL SACROMONTE, che conosce bene il problema, mentre altre associazioni “ambientaliste” restano inspiegabilmente mute e non osano prendere posizione. Che abbiano un po’ di coraggio ed escano anch’esse allo scoperto manifestando la propria opinione,prima che sia troppo tardi. altrimenti a che servono?

Rispondi