Regione

Fontana (Anci): il governo favorisce i biscazzieri a danno dei Comuni

FontanaAttilio Fontana, sindaco di Varese e presidente di Anci Lombardia (nella foto), scende in campo contro il governo. “Questo governo si è rilevato nella sua vera natura. L’ultimo provvedimento di legge punisce i sindaci che portano avanti la lotta contro la ludopatia. Una vergogna! Oggi sappiamo le intenzioni dei governanti: continuare a colpire i comuni virtuosi”.

“La nuova IUC – continua Fontana – ci farà mancare un miliardo e mezzo di euro. Ed in compenso nella Legge di Stabilità sono state distribuite mance-marchette per quasi 7 miliardi. Basta aprire e scorrere tale legge e si scoprono voci incredibili: dai 5,5 milioni per 120 funzionari che si occupano di fondi europei ai 100 milioni per il polo museale Eur Spa. Da 1 milione per l’Orchestra del Mediterraneo al San Carlo di Napoli ai 22 milioni per coprire la condanna di Sorgenia (De Benedetti), eccetera ecc…ecc…. Ma 350 milioni per impedire ai cittadini di pagare la seconda rata IMU sulla prima casa, no…quelli non si sono trovati…”.

“Meno male che è cambiato l’atteggiamento dell’ufficio di presidenza – rimarca il presidente di Anci Lombardia -. Ci si è resi conto che vengono o subito modificate le norme per IUC e IMU o sospenderemo ogni rapporto. Abbiamo di fatto sfiduciato il Governo: da oggi abbiamo interrotto i rapporti istituzionali, non partecipiamo più alla Conferenza Unificata Stato-Città e a tutte le sedi di concertazione”.

19 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi