Varese

Varese, Nicoletti: la Tares non è stata ridotta. “E’ uno schiaffo per i cittadini”

imagesCAMJ47OEDura reazione del leader di Movimento Libero, Alessio Nicoletti, sulla considerazioni fatte da due consiglieri che hanno lavorato nel gruppo sulla Tares, il Pd Mirabelli e il Pdl Galparoli, e che hanno sottolineato il risultato ottenuto, una riduzione della tassa.

“A Varese la Tares non è stata assolutamente ridotta -replica Nicoletti – e sta mettendo in grave difficoltà migliaia di attività.  E’ da mesi che indichiamo la paternità di questo “pasticcio” varesino nell’asse Pd, Pdl e Lega Nord, che fino ad oggi (in particolare il Pd) avevano risposto in modo scomposto alle nostre critiche”.

Continua Nicoletti. “Siamo allibiti, dunque, nel leggere oggi su alcuni organi di informazione il compiacimento di queste stesse forze politiche per il pessimo risultato raggiunto. Qualcuno spieghi loro che la situazione è ben diversa dall’essere soddisfacente. Altrimenti, potrebbero  crederci davvero”.

“Rivendichiamo, anche oggi, la nostra netta opposizione all’introduzione di questa Tares – conclude Nicoletti – che ha oggettivamente messo in grave difficoltà migliaia di attività. Lasciamo volentieri i presunti meriti agli effettivi artefici, Pd in testa, anche se riteniamo che questa presa di posizione sia percepita da molti come un sonoro schiaffo. La Tares andrebbe rivista quanto prima perché così  non potrà funzionare”.

 

17 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Nicoletti: la Tares non è stata ridotta. “E’ uno schiaffo per i cittadini”

  1. Alfonsa Manzardo il 17 dicembre 2013, ore 15:02

    beh, allora, possiamo sapere come stanno le cose?? Mettetevi d’accordo!

Rispondi