Varese

Varese, la “protesta educata” di Nicoletti va in onda l’11 gennaio in città

Nicoletti“Semplicemente in silenzio”. L’iniziativa partirà da Varese l’11 di gennaio, ma gli organizzatori (nella foto Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero) auspicano che possa diffondersi a macchia d’olio in tutte le città italiane.

Il ritrovo è per le 11 davanti a Palazzo Estense, sede del Comune di Varese, per poi sfilare alle 12, in silenzio, senza bandiere di parte, e nel rispetto del Codice della strada, verso la Prefettura.

Una “protesta educata” che vuole coinvolgere quella maggioranza silenziosa, famiglie ed imprese, che da troppo tempo aspetta azioni concrete per affrontare una crisi che sta affondando l’economia ed il lavoro di questo paese. La significativa diminuzione della pressione fiscale e un robusto taglio agli sprechi ed ai privilegi, a partire dalla riduzione dei parlamentari e abolizione delle province, sono le prime rivendicazione di questa protesta “educata”.

E’ stata aperta anche un gruppo facebook per coordinare l’iniziativa in altre città. Un silenzio che farà rumore.

 

16 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, la “protesta educata” di Nicoletti va in onda l’11 gennaio in città

  1. giacomo ierardi il 1 gennaio 2014, ore 22:00

    VI ASPETTIAMO IN TANTI PER LUNEDI 11 GENNAIO SARA’UNA NUOVA ESPERIENZA DI PROTESTA.NON SI SENTIRA’VOLARE UNA MOSCA.BUON ANNO A TUTTI.
    DA GIACOMO IERARDI.

Rispondi