Varese

Tilgher (Fronte Nazionale): vogliono trasformare l’Italia in una Disneyland per nuovi ricchi

OLYMPUS DIGITAL CAMERA“L’Italia, tra due anni, non ci sarà più”. Lapidario il pensiero del fondatore e leader del Fronte Nazionale, Adriano Tilgher (nella foto davanti ad una delle bandiere in Sala Montanari), che arriva a Varese per un incontro con aderenti e simpatizzanti del suo movimento, dal titolo-appello “Salviamo l’Italia”. “I giovani se ne vanno all’estero, le piccole imprese si delocalizzano – continua Tilgher -. Il potere finanziario internazionale vuole cacciarci via per fare del nostro Paese una Disneyland per nuovi ricchi russi e cinesi”.

Tilgher abbraccia gli aderenti varesini che, in questo sabato già natalizio, intervengono all’assemblea. Sta girando per l’Italia a presentare il suo progetto “frontista”. “Sto costruendo il Fronte Nazionale, lo sto presentando ovunque: ma quando sarà avviato, passerò la mano”.

Ma poi torna ai temi dell’attualità politica: “Non dimentichiamoci mai – incalza Tilgher – che in Italia, da Storace a Vendola, i partiti non vengono votati da più del 30% degli aventi diritto. Il restante 70% è un voto di protesta e di dissenso”. E il popolo dei forconi? “Il popolo dei forconi esprime un grande mal di pancia, e non è né di destra, né di sinistra: scende in piazza per l’Italia. Noi partecipiamo a queste mobilitazioni come singoli, ognuno a titolo personale”. Come dice Tilgher, “benvenuto a chiunque se ha posizioni frontiste, cioè si batte per restituire al Paese la sua sovranità politica, economica, culturale”.  Dice il leader del Fronte che “tra di noi arrivano anche giovani provenienti dall’estrema sinistra”. “Perchè la nostra è una battaglia per tornare a dare all’Italia la sua sovranità”.

15 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti a “Tilgher (Fronte Nazionale): vogliono trasformare l’Italia in una Disneyland per nuovi ricchi

  1. Franco Giannantoni il 15 dicembre 2013, ore 11:37

    Caro Direttore, pensavo di aver lasciato alle spalle i fantasmi di una stagione tremenda. C’è voluto il Comune di Varese a far resuscitare quello di Adriano Tilgher e del suo “Fronte Nazionale” offrendogli per il suo comizio la Sala Montanari. Che tristezza! Franco Giannantoni.

  2. Vincenzo il 15 dicembre 2013, ore 17:50

    Io c’ero è triste ciò che sta accadendo in Italia e agli Italiani la stanno svendendo! E gente che parla solo per dare aria alla bocca c’è ne già abbastanza viva il Fronte Nazionale

  3. Tilgher: vogliono trasformare l’Italia in una Disneyland per nuovi ricchi | Fronte Nazionale Varese il 15 dicembre 2013, ore 18:51

    […] Articolo tratto da: Varese Report […]

  4. Luciano gargaglione il 16 dicembre 2013, ore 21:22

    Adriano Tilgher e’ una persona che non ha mai tradito i suoi ideali, non ha mai accettato compromessi e so per certo che ha rifiutato seggi sicuri che le sono stati offerti in passato da alti dirigenti della destra italiana purché non rompesse i coglioni. Tutto questo per qualcuno non vuole dire nulla, per me’ invece è fondamentale. Luciano gargaglione

Rispondi