Regione

Regione, l’assessore alle Culture Cappellini: oltre un milione di euro a Varese

Cappellini‘Puntiamo decisamente sulle culture locali per sostenere il tessuto sociale ed economico dei territori. Grazie al lavoro fatto in assestamento di bilancio con il collega Massimo Garavaglia e in parte con il Consiglio regionale che qui a Varese è oggi rappresentato da Francesca Brianza, Luca Marsico e Paola Macchi, abbiamo aumentato notevolmente le risorse a disposizione del mondo culturale’. L’ha detto l’assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini (nella foto), nella terza e ultima tappa del suo tour di bilancio dell’Assessorato nelle Sedi territoriali regionali. Con Varese, dove era presente l’assessore, erano collegate le sedi di Como, Lecco e Sondrio.

“Tra i tesori di queste zone – ha ricordato l’assessore – vanno ricordati i Sacri Monti, e cito quelli di Varese e di Ossuccio (Como), il primo, insieme al sito archeologico di Golasecca, tappa di partenza del mio assessorato itinerante ‘Culture in cammino’ con la presenza del presidente Roberto Maroni e il secondo visitato ai primi di agosto. Per i Sacri Monti di Lombardia e Piemonte, riconosciuti patrimonio dell’umanità dall’Unesco, stiamo anche approntando programmi e interventi a livello macroregionale per una loro migliore valorizzazione e fruizione’.

“Alla provincia di Varese – ha spiegato l’assessore – abbiamo destinato oltre 1 milione di euro. Ricordo, tra le realtà sostenute dalla Regione: 200.000 euro per musei, biblioteche, archivi, Soprintendenza e beni librari; 65.000 euro sul bando della Legge 9/93 per i progetti di promozione educativa culturale di interesse regionale; 467.000 euro per i siti archeologici e Unesco; 53.000 euro in riferimento alla Legge 21/08 per lo spettacolo; 180.000 euro per le imprese culturali e creative e 150.000 euro quale contributo straordinario al museo Ma.Ga di Gallarate che ha riaperto il 23 novembre a tempo di record dopo l’incendio del 14 febbraio e dopo le mostre itineranti, a Milano e in Villa Reale a Monza che, anche grazie alla Regione, avevano tenuto vivo il polo museale della città’. ’Sul fronte siti Unesco – ha precisato – stiamo definendo anche, in collaborazione con la Direzione Commercio, Turismo e Terziario, il finanziamento per il progetto del Comune di Varese per l’Isolino Virginia’.

“Abbiamo già pronti – ha annunciato l’assessore – nuovi bandi per 9,5 milioni di euro. Un primo bando da 4 milioni è rappresentato dal Fondo di rotazione per la ristrutturazione e l’adeguamento tecnologico delle sale dello spettacolo con la novità dell’ammissione al finanziamento anche delle arene estive’. “Supera i 4 milioni di euro – ha continuato – la disponibilità per il Fondo di rotazione destinato a soggetti che operano nel campo culturale per promuovere la valorizzazione dei beni culturali  immobili e mobili, oltre all’incremento della loro fruizione pubblica’. “Attraverso la Lombardia Film Commission mettiamo a disposizione 1,5 milioni – ha specificato – per il bando mirato a sostenere le produzioni cinematografiche e  l’audiovisivo realizzati in Lombardia, promuovendo le bellezze del nostro territorio e facendo lavorare le realtà lombarde’.

 

 

13 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Regione, l’assessore alle Culture Cappellini: oltre un milione di euro a Varese

  1. Filippo De Sanctis il 13 dicembre 2013, ore 21:13

    In platea solo “vecchie volpi” ovvero: nonno vai tu in posta a fare la fila? I giovani hanno da lavorare seriamente. Altro che!

Rispondi