Varese

Varese, l’ultimo saluto a Nonna Olga, paladina dei diritti degli animali

Nonnaolga 3 (2)Ultimo saluto a Nonna Olga da parte della sua città, Varese. Si sono celebrati ieri i funerali della volontaria amica degli animali, deceduta sabato mattina mentre si stava inaugurando il luna park in piazza Repubblica, nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo a Biumo Inferiore.

Olga Scremin, questo era il nome della signora, è stata salutata per l’ultima volta dai tanti concittadini che ne apprezzavano la simpatia e la coerenza nella difesa dei diritti degli animali, che si esprimeva nei tanti banchetti che raccoglievano fondi e distribuivano materiale.

Come ha detto il parroco nel corso del funerale, “l’insegnamento di nonna Olga è che l’uomo non è il padrone della creazione, ma ne è il suo custode: ci ha insegnato la cura degli animali ci ha aiutato ad avere consapevolezza che tutto ci è dato, che quel di cui godiamo non è nostro”. Di Nonna Olga ha poi ricordato “l’amore per gli animali, ma anche un grande amore per gli uomini: per i suoi figli e i suoi nipoti, per i bambini e gli anziani”.

Davanti alla chiesa parrocchiale, il presidente dell’Actl, il cavaliere Bifulco, ha proposto brani allegri e natalizi come un piccolo omaggio alla signora scomparsa. Un modo per dare l’ultimo saluto senza retorica e ricordando il carattere solare e altruista di Nonna Olga, che riposerà nel cimitero di Gazzada Schianno. 

11 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, l’ultimo saluto a Nonna Olga, paladina dei diritti degli animali

  1. Varese, l'ultimo saluto a Nonna Olga, paladina ... il 11 dicembre 2013, ore 16:54

    […] Olga Scremin, questo era il nome della signora, è stata salutata per l'ultima volta dai tanti concittadini che ne apprezzavano la simpatia e la coerenza nella difesa dei diritti degli animali, che si esprimeva nei tanti banchetti che …  […]

Rispondi