Varese

“Tutto il mondo è un palcoscenico…”, il calendario del Cairoli è arrivato

OLYMPUS DIGITAL CAMERADando seguito ad una tradizione che si rinnova da sei anni, ancora una volta il Liceo Classico statale Cairoli di Varese pubblica il calendario. Questa volta il titolo è “Tutto il mondo è un palcoscenico…” ed è tutto consacrato all’arte teatrale evocata, nel trascorrere dei mesi, dalle scene di opere teatrali dall’Antica Grecia ad oggi. “Il teatro è questo: andare, andare, andare, ineluttabilmente, come la vita..”, si legge in copertina a firma del grande Giorgio Strehler. A presentare la bella pubblicazione che propone tredici scatti a colore del fotografo varesino Carlo Meazza, il dirigente scolastico Salvatore Consolo, il professor Silvio Raffo e lo stesso Meazza, insieme ad altri docenti del Cairoli.

Come ogni anno, la vera originalità del calendario cairolino sta nel fatto che i personaggi delle immagini sono studenti e professori del liceo cittadino, e che le location appartengono tutte alla Città giardino, luoghi pubblici e ville private.

“Un prodotto davvero raro – esordisce il professor Raffo -, che ogni anno propone argomenti culturali di tutto rispetto: dal romanzo alle divinità, da Omero alla Divina Commedia. Quest’anno abbiamo scelto il teatro di tutti i tempi, con immagini tratte dalle opere teatrali più significative”.

Per gennaio ci sono Le Troiane di Euripide, a febbraio Ippolito di Euripide (in cui Ippolito è impersonato da un ineffabile Silvio Raffo), marzo offre Lisistrata di Aristofane, aprile Le Nuvole di Aristofane. A maggio il calendario punta su Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare, mentre per giugno è stata scelta l’opera Romeo e Giulietta del Grande Bardo. Il trittico dedicato a Shakespeare si chiude con una immagine dedicata al Macbeth (Lady Macbeth è rappresentata dalla professoressa Vittoria Criscuolo). Ancora: ad agosto abbiamo Il malato immaginario di Moliere, a settembre La Locandiera di Goldoni, ad ottobre Cechov con Il giardino dei ciliegi. Infine a novembre ammiriamo uno scatto dedicato a Così è, se vi pare di Pirandello e a dicembre uno scatto per Natale in casa Cupiello del grande Eduardo.

Come ha sottolineato il dirigente scolastico del Liceo Cairoli, Consolo, “il ricavato del calendario del nostro liceo è destinato all’associazione La Gemma Rara”, impegnata nella lotta contro le malattie rare. Il calendario, che parte da un’offerta minima di otto euro, si può trovare presso lo stesso liceo e presso la Libreria del Corso di Varese, in Corso Matteotti”.

FOTO

10 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi