Varese

Varese, l’Attestato di gratitudine cittadino alla signora Ernestina Antonetti

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIn occasione della festa dell’Immacolata, l’Attestato di Gratitudine cittadino, firmato dal sindaco Attilio Fontana e dal prevosto monsignor Gilberto Donnini, è stato conferito, quest’anno, nella chiesa di San Giuseppe, alla signora Ernestina Antonetti (nella foto da sinistra Bifulco, Antonetti e monsignor Donnini). Come sottolineato da Angelo Monti “Varese esprime la sua gratitudine ad Ernestina Antonetti per la quotidiana, impegnativa, sollecita presenza nelle celebrazioni liturgiche a San Giuseppe e come guida corale con canti inneggianti al Creatore, al creato, alla fratellanza delle umane creature”.

E’ intervenuto il prevosto monsignor Donnini, che ha rimarcato come la Antonetti sia “una di quelle persone preziose, che con la loro assidua presenza garantiscono il buon funzionamento della comunità”. Una presenza silenziosa e fattiva, ha continuato il prevosto, “che non viene registrata negli annali della città e non va sulle pagine dei giornali, ma che che consente di alimentare i servizi necessari alla vita comunitaria”.

Infine è intervenuto Vincenzo Bifulco, presidente del Comitato organizzatore, il quale si è felicitato per l’assegnazione dell’attestato alla sorella del Commendator Angelo Antonetti, ha voluto ricordare con commozione due grandi persone scomparse in città: Dante Trombetta e Nonna Olga.

9 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi