Varese

Varese, altre due donne entrano nella nuova segreteria della Camera del lavoro

cgilvareseSi è svolto oggi a Villa Cagnola il direttivo provinciale della Cgil che ha eletto la nuova Segreteria della Camera del Lavoro di Varese. Alla presenza del segretario generale provinciale, Umberto Colombo, e di Nino Baseotto, segretario generale Cgil Lombardia, l’assemblea ha decretato la sostituzione di Marinella Magnoni, passata a guidare il sindacato provinciale dei pensionati, con Alberto Villa, sino ad oggi membro di segreteria della Funzione Pubblica Cgil Lombardia.

Villa, milanese, classe 1957, entra in Cgil nel 1977 come delegato alla USSL 75 di Milano. Successivamente è eletto nelle RSU (rappresentanze sindacali unitarie) alla Asl di Milano e, dopo una parentesi politica da amministratore, dal 1998 al 2003 è componente del direttivo della Funzione Pubblica Cgil di Milano, occupandosi di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Nel 2003 entra nella struttura regionale della Funzione Pubblica Cgil Lombardia, con la responsabilità delle Funzioni Centrali e dei Vigili del Fuoco. Nel 2006 è eletto nella segreteria Regionale della Fp con delega alla sanità pubblica e privata, politiche del welfare; ricoprendo anche l’incarico di amministratore. A tutt’oggi Villa è componente del Direttivo Nazionale della Fp e della Cgil Lombardia.

Entrano poi in Segreteria, integrando l’incarico confederale con le attuali funzioni in categoria, Stefania Filetti, segretario generale Fiom Cgil Varese e Roberta Tolomeo, segretario generale SLC Varese.

Stefania Filetti, classe 1966, inizia a fare sindacato alla “mitica” Alfa Romeo di Arese. Assunta nel 1988 con Contratto di Formazione, doppio turno di lavoro, inizialmente opera alla linea motori e quindi passa al collaudo. Ad Arese Filetti conosce il meglio del sindacalismo storico milanese, che la porta prima ad essere eletta delegata e poi ad entrare nell’esecutivo del Consiglio di Fabbrica dell’Alfa. È l’inizio di una strada che passa dalle lotte come delegata per mantenere in vita lo stabilimento, a diventare funzionario della Fiom di Milano in zona Sempione nel 1998. Residente a Cinisello Balsamo, coniugata con due figlie, Filetti arriva alla Fiom di Varese nel 2005 come funzionario, e successivamente, nel 2007, entra in Segreteria provinciale occupandosi, tra le altre, di grandi aziende quali Agusta, Aermacchi e Bticino. Il 30 giugno 2011 viene eletta Segretario Generale della Fiom di Varese. Insieme a Bticino, Filetti oggi segue anche Whirlpool e Ficep.

Roberta Tolomeo è nata a Milano nel 1968, sposata con due figli, vive a Varese dal 1989. La sua esperienza sindacale inizia come delegata RSU presso la Goglio Spa di Daverio, azienda cartotecnica. Nel 2003, assegnatole il distacco sindacale, inizia a collaborare con la SLC Cgil di Varese. Al Congresso Cgil del 2006 entra a far parte della Segreteria SLC di Varese con delega all’organizzazione, ed è eletta membro del Comitato Direttivo Nazionale di SLC. A dicembre del 2006 viene eletta Segretario Generale SLC di Varese.

Antonio Ciraci, Paolo Lenna e Oriella Riccardi sono confermati membri di Segreteria. Umberto Colombo, segretario generale della Camera del Lavoro di Varese, e Nino Baseotto, segretario generale Cgil Lombardia, hanno ringraziato Marinella Magnoni per l’impegno di questi anni e hanno dato il benvenuto ad Alberto Villa e ai nuovi componenti della Segreteria provinciale, augurando loro un proficuo lavoro.

9 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi