Varese

Varese, al Santuccio la “Mediterranean Music” del virtuoso Aco Bocina

Aco-BocinaIl chitarrista Aco Bocina in concerto venerdì 6 dicembre alle ore 21.15 sul palco del  Teatro Santuccio a Varese. La contaminazione è la base della musica di Aco Bocina. Al punto da crearne addirittura un genere, “Meditteranean Music”. Dall’Andalusia al mondo arabo, senza intolleranze né pregiudizi. E quello che ne risulta è un mix esplosivo e senza eguali.

Aco Bocina è un virtuoso di mandolino e chitarra. Trasforma i suoi strumenti in una vera e propria orchestra. Virtuosismo che però non è solo “tecnica” ma linguaggio del cuore.

E’allo stesso modo che si avvicina alla Danza ungherese nr.5 di Brahms e alla famosa Hotel California degli Eagles. Interpretandole e facendole sue. E’ originario di Spalato, ma “figlio del vento”, come qualcuno l’ha definito, perché sa volare ad ogni latitudine, carpendo segreti, gioie e malinconie dai popoli che incontra. Così la musica diventa mezzo di diffusione delle culture.

Aco Bocina sarà a Varese per un Concerto imperdibile e una serata memorabile, un appuntamento organizzato dalla Coopuf in collaborazione con il Teatro Santuccio. In questa occasione sarà in vendita il suo ultimo lavoro discografico “Mediterranean feeling in the Bibiena Theatre”, interamente registrato dal vivo al Teatro Bibiena di Mantova. Un oggetto da collezione alla sua seconda edizione.

2 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi