Referendum

Referendum per la fusione: vince il sì nell’Alto Lago Maggiore. No deciso in Valcuvia

lagomaggiorePassa il referendum per la fusione nell’Alto Lago Maggiore, soprattutto a Veddasca e, di strettissima misura, a Pino Lago Maggiore e a Maccagno. La Valcuvia, al contrario, dice no alla fusione. Un referendum consultivo, che nel Varesotto dà però un’indicazione chiara sugli orientamenti della popolazione circa il progetto di creare aree più ampie con evidenti economie di scala.
Nettissimo il risultato di Veddasca, che vede prevalere decisamente i favorevoli con 119 voti, mentre sono soltanto 13 i voti contrari. Per quanto, invece, riguarda Pino Lago Maggiore, il sì ha vinto per strettissima misura, cioè per una sola scheda: dunque sono stati 56 i sì e 55 i no. Stessa situazione a Maccagno, dove la popolazione si è espressa a favore dei sì, che hanno vinto solo per una scheda in più: 536 voti favorevoli e 535 contrari.
In Valcuvia i risultati sono stati differenziati: maggiori i sì a Masciago Primo e a Grantola. E’ invece prevalso il no tra i cittadini di Cassano Valcuvia, Mesenzana e Ferrera di Varese. Tuttavia, se si guarda al dato complessivo, e cioè al referendum nei cinque Comuni, 762 sono stati i no e 509 i sì.
Ecco i risultati relativi ai cinque Comuni:
Masciago Primo: il 71% dei votanti (pari a 69 voti) ha detto sì, il 28,87% (28 voti) ha detto no. All’urna è andato il 41% degli aventi diritto
Cassano Valcuvia: il no alla fusione ha prevalso con nettezza con il 67% di no e il 31% di sì. Ha votato solo il 38,9 degli aventi diritto.
Grantola: vincono i sì con il 54% dei voti, mentre i no sono stati il 46%.
Ferrara di Varese: hanno vinto i no con il 64% dei voti, mentre il sì ha registrato solo il 35% dei voti.
Mesenzana: ha stravinto il no con il 71%, mentre il 26% di voti era favorevole alla fusione.

2 dicembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Referendum per la fusione: vince il sì nell’Alto Lago Maggiore. No deciso in Valcuvia

  1. Referendum per la fusione: vince il sì n... il 4 dicembre 2013, ore 20:18

    […] lagomaggiore Passa il referendum per la fusione nell'Alto Lago Maggiore, soprattutto a Veddasca e, di strettissima misura, a Pino Lago Maggiore e a Maccagno. Un referendum consultivo, che nel Varesotto dà però …  […]

Rispondi