Varese

Varese, violenza sulle donne, la Fidapa indaga le radici del fenomeno

OLYMPUS DIGITAL CAMERAPuntano sulla cultura per sconfiggere la violenza sulle donne. La Fidapa (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari), come sempre sensibile e attenta a trend e cambiamenti della società, capace di percepire le ragioni vere di ciò che accade, ha pensato di indagare la questione della violenza alle donne non tanto dal punto di vista dell’ordine pubblico e della sicurezza, ma sul fronte educativo e culturale.

Questa mattina, Giornata mondiale per sconfiggere la violenza contro le donne”, la presidente della Fidapa Distretto Nord Ovest Sezione di Varese, Marisa Coletta (nella foto), affiancata da due past president Fidapa, Doriana Giudici e Leda Mantovani, ha presentato il convegno “La cultura può sconfiggere la violenza” in programma alla Sala Montanari di Varese sabato 30 novembre alle ore 9, in collaborazione con il Comune di Varese, che alla presentazione era rappresentato dall’assessore alla Cultura, Simone Longhini, e con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico per la Lombardia.

“Occorre intervenire nel profondo della società – ha spiegato Marisa Coletta -, in primo luogo nella scuola e nella famiglia, per affrontare il ruolo della donna così come le è assegnato dalla società, facendo attenzione anche al mondo maschile”. Un ruolo sociale che viene definito anche dai media e dalla pubblicità, che spesso ricorrono ad un’immagine stereotipata della femminilità per ragioni commerciali.

Al convegno la tematica delle radici della violenza sulle donne verrà presa in considerazione da Selma Chiosso, Presidente del Distretto Nord Ovest della Fidapa e giornalista de “La Stampa”, Franz Foti, docente di comunicazione pubblica all’Università dell’Insubria, Simona Gazzotti, psicologa dell’associazione Eos Varese, Elena Spello, formatrice ed educatrice professionale della cooperativa Naturart, Anna Scaltritti, dirigente scolastico dell’Isis Ponti di Gallarate.  Moderatrice del dibattito in Sala Montanari, che sarà introdotto da Marisa Coletta, sarà Doriana Giudici, ora presidente Universauser di Varese.

25 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi