Varese

Varese, i magnifici quattro nelle aule scolastiche. Convegno sui siti Unesco

S. Maria Foris PortasDomani mercoledì 20 novembre, a partire dalle ore 9, si svolgerà a Villa Recalcati a Varese il convegno sul Progetto-Patrimonio locale Unesco e scenari globali: nuovi orizzonti di conoscenza per le giovani generazioni. Saranno presenti Giovanni Puglisi – Presidente Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, Dario Galli – Commissario Straordinario della Provincia di Varese, Claudio Merletti – Dirigente UST Varese, e Luca Galli – Presidente Fondazione Comunitaria del Varesotto.

Numerosi gli interventi: Paola Della Chiesa – Direttore Agenzia del Turismo della Provincia di Varese, Raffaella Poggiani Keller – Soprintendente Archeologico della Lombardia – MIBAC, Monica Abbiati – Ref. U.O. Valorizzazione siti UNESCO – Regione Lombardia, Barbara Grassi – Resp. Unico della Soprint. Archeolog della Lombardia per città e provincia di Varese, Laura Severgnini – Ref. Settore Attività Promozione del Territorio – Comune di Varese, Daria Banchieri – Direttrice museo archeologico di Varese “Siti Palafitticoli”, Alberto Marchi – Site Manager sito Monte San Giorgio, Francesco Muscolino – Direttore parco archeologico di Castel Seprio, Marina de Marchi – già Direttrice parco archeologico di Castel Seprio, Serena Massa – Ref. Sviluppo sistemi museali e gestione patrimonio culturale della Provincia di Varese, Francesca Franz – Dirigente Scolastico ISIS di Gavirate.

L’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, la Provincia di Varese, la Fondazione Comunitaria del Varesotto, sotto l’egida e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, presenteranno il progetto Patrimonio locale Unesco e scenari globali: nuovi orizzonti di conoscenza per le giovani generazioni, riservato, per l’anno scolastico 2013/2014, agli studenti di ogni classe frequentanti le Istituzioni Scolastiche Statali e Paritarie di ogni ordine e grado presenti sul territorio provinciale.

La Provincia di Varese vede la presenza di quattro siti UNESCO: Sacro Monte di Varese e Via Sacra; Monte San Giorgio: Sito fossilifero trasnazionale italo-svizzero ; Area Archeologica di Castelseprio e Torba (nella foto Santa Maria foris Portas); Siti palafitticoli preistorici: l’Isolino Virginia a Biandronno, la palafitta di Bodio Centrale a Bodio Lomnago, la palafitta del Sabbione a Carezzate.

Si tratta di un patrimonio storico-culturale di pregio e potranno essere oggetto di visita e di studio da parte degli studenti di ogni ordine e grado scolastico, nonché di formazione specifica di orientamento al lavoro per gli studenti di scuola secondaria di secondo grado. Il progetto, finalizzato alla cultura della sostenibilità, sarà illustrato, nell’ambito della settimana UNESCO di Educazione allo Sviluppo Sostenibile, al convegno omonimo, dove saranno presentati ai Dirigenti Scolastici e Docenti referenti di Istituto:

I 4 SITI UNESCO della Provincia di Varese

Le VISITE GUIDATE per le scuole di ogni ordine e grado (primarie, primo e secondo grado)

L’ORIENTAMENTO al lavoro propedeutico all’alternanza scuola-lavoro per le scuole secondarie di secondo grado

 

19 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi