Regione

La second life del MaGa al Pirellone. Cappellini: riapertura, un successo corale

Mail05Tx0014Riparte il gallaratese MaGa dopo l’incendio. Un grande museo che sta per vivere la sua seconda vita. E che per la sua ripartenza è stato ospitato idealmente al Pirellone (nella foto). “Ho voluto ospitare a Palazzo Pirelli la conferenza stampa di annuncio della riapertura del MaGa sabato 23 novembre per ribadire l’importanza del Museo per Regione Lombardia”. Così Cristina Cappellini, assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, ha annunciato il nuovo avvio che si terrà sabato a Gallarate. Presenti l’assessore alla Cultura del Comune di Gallarate Sebastiano Nicosia, il presidente e direttore del MaGa rispettivamente Giacomo Buonanno ed Emma Zanella, il presidente del Premio nazionale Arti Visive Giovanni Orsini e Dario Bolis di Fondazione Cariplo.

“La riapertura del MaGa – ha ricordato l’assessore – avviene in tempi record, a nove mesi dall’incendio del 14 febbraio e a breve distanza dal 28 maggio quando, in occasione del mio sopralluogo alla struttura di via De Magri, avevo annunciato la concessione di un contributo di 150.000 euro per la bonifica delle aree coinvolte dall’incendio”. ”Un sostegno concreto – ha sottolineato l’assessore – reso possibile dall’impegno di Regione Lombardia e dalle sensibilità del presidente Maroni e dell’assessore al Bilancio Garavaglia”.

“Il successo della riapertura in tempi record – ha detto l’assessore – è frutto della positiva collaborazione tra la Regione Lombardia, la Fondazione Cariplo, il Comune di Gallarate, la Fondazione che gestisce il MaGa e il Premio nazionale Arti visive di Gallarate”. ”Il ritorno nella propria sede – ha proseguito – è importante e significativo, anche se le opere del museo gallaratese sono state prima esposte in Triennale e ora sono protagoniste di una mostra in Villa Reale a Monza”. Alla rinascita del MaGa contribuiranno anche 200 artisti, che hanno donato al Premio nazionale un’opera ciascuno, la cui vendita sosterrà il polo museale che riaprirà sabato 23, alle 18.30, con la mostra ‘With a little help from my friends. Artisti per il MaGa’.

“Regione Lombardia – ha proseguito l’assessore Cappellini – è subito intervenuta per far riaprire il Maga ed è ben felice di vedere come tanti artisti sostengano questo progetto di riqualificazione del museo che ha subito notevoli danni”. ”La passione e la solidarietà mostrate a favore del Museo – ha concluso l’assessore Cappellini -, unite alle iniziative di respiro internazionale che il MaGa sta già intraprendendo, sono certa lo renderanno anche un importante punto di riferimento per l’Expo”.

19 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi