Varese

Varese, alla Coopuf in scena “Operotica” con l’affascinante Karin Hochapfel

operotika_con_karin_hochapfel_al_goldoni_di_bagnoli_di_sopra_pdUna serata dedicata all’Eros, con interventi di poeti, artisti e musicisti. Un evento in programma venerdì 22 novembre, alle ore 21.15, presso il Teatro Cantina Coopuf a Varese. Nello spazio dedicato agli spettacolo si svolgerà una serata molto intrigante dal titolo “Operotica. Arie operistiche ma non solo”.

Grande protagonista della serata è Karin Hochapfel, che srotola per voi il filo rosso che lega le arie e le canzoni con piccole storie e aneddoti, percorrendo un sentiero che rivela diversi ruoli femminili nella ricerca di una libera espressione di sè  attraverso i secoli e disegnando di colori vibranti tutto l’arco delle eterne emozioni, fonti creatrici delle grandi e toccanti arie e chansons di ogni tempo, seguendo le fasi di crescita legate alle stagioni della vita di queste figure femminili intramontabili. Si incontreranno la figura delle valchirie, libere e al disopra di ogni legge e restrizione sociale e le temute streghe, che abitano le fantasie maschili. Tocca la disperata ricerca d’imporre la figura femminile in modo autarchico, di auto gestione della vita, di libertà di scelta, di libertà emotivo-erotica con le figure della Carmen di Bizet, della Musetta di Puccini, fino alla Lola dell’ Angelo azzurro impersonata da Marlène Dietrich, alla Sally Bowles di Cabaret e alla Janet del Rocky Horror Picture Show. “La donna è mobile… muta d’accento”… si veste e si spoglia di un’infinità di maschere, dietro le quali si burla degli uomini, della società e di se stessa, perdendosi e reinventandosi perpetuamente pur rimanendo sempre se stessa.

Nel corso della serata sono previsti anche interventi di Karin Andersen, Elena Danelli, Gaetano Blaiotta ed Enrico Brunella. Esposizione di pittura di Dario Alfonso e Veronica Mazzucchi, e partecipazione straordinaria della chitarra di Aco Bocina. Ci sarà anche Tonino Neri con Erotic Folk.

Costo del biglietto 5 euro con tessera.

18 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi