Varese

Varese, alla sede di Apriticielo si parla di anima e corpo

violenza-donneLunedì 18 novembre l’Associazione Apriticielo in collaborazione con lo studio della dr.ssa Cristina Rigamonti propone “Conoscersi per guarirsi”, un incontro con Giovanna di Montejaisi autrice del libro “Il mediatore. Il ponte dimenticato tra anima e corpo” nella sede di Via Piemonte 46 a Masnago (Varese) alle ore 20.45. L’ingresso è libero.

Come la terra anche l’uomo è provvisto di una sua atmosfera che lo protegge, nutre, con-forma ed in-forma e che media il rapporto anima/corpo; averlo dimenticato ha contribuito a provocare inquietudine, sofferenza e malattia.

Nel suo lavoro innovativo, frutto di venti anni di esperienza diretta, l’autrice accompagna il lettore a ricordare, così da riuscire ad orientarsi, senza temerli, fra aspetti del reale più ampi di quelli percepiti dai sensi e individuati dagli strumenti attuali; questa conoscenza ci aiuta anche a depotenziare problematiche fisiche e mentali oltre che ad adeguarsi, consapevolmente e in tempo utile, agli imponenti mutamenti energetici che stanno coinvolgendo il sistema solare.

Info: 3481218633 info@apriticielo.org ww.apriticielo.org

L’Associazione Apriticielo vuole essere uno spazio dove fare cultura nel piacere di stare insieme, dove promuovere una ricerca educativa e formativa per riconsegnare al corpo un ruolo fondamentale e per valorizzare la stretta connessione fra i sistemi familiari e i sistemi scolastici, dove contribuire a una cultura del lavoro per includere l’aspetto professionale nel progetto di vita e nella realizzazione di ogni individuo, dove promuovere e favorire il benessere dell’essere umano a livello fisico,psicologico e spirituale all’interno dei sistemi di cui ognuno fa parte.

17 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi