Varese

Varese, sindacati sotto gli ombrelli. In piazza la protesta contro la Legge di stabilità

OLYMPUS DIGITAL CAMERAUn presidio di Cgil Cisl e Uil si è svolto questa mattina in piazza del Garibaldino a Varese in concomitanza con lo sciopero generale dei sindacati per chiedere a governo e parlamento di cambiare la Legge di Stabilità. Una serie di richieste è stata presentata da Cgil Cisl e Uil per rendere più equa la manovra del governo Letta.

Anche a Varese bandiere, striscioni e volantini hanno fatto da cornice al presidio che si è svolto nonostante l’inclemenza del meteo. Presenti nella centralissima piazza del capoluogo i tre segretari generali: Umberto Colombo per la Cgil, Carmela Tascone per la Cisl dei Laghi e Antonio Albrizio per la Uil, che sono stati ricevuti dal prefetto Zanzi.

Nella piazza si è svolto il comizio dei tre segretari generali, che hanno parlato di fronte ai sindacati di categoria, ma anche a molte Rsu che sono intervenute alla mobilitazione. Non mancavano neppure gli studenti con le loro bandiere.

FOTO

15 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi