Varese

Varese, bando camerale in vista di Expo, si allungano i tempi

0808011843_612810_PROV024_36_6146507_mediumProroga al 30 novembre per la presentazione delle idee progettuali sul bando “Club di Prodotto Turistico”. In vista di Expo, l’iniziativa è stata promossa dalla Camera di Commercio ed è stata considerata tanto innovativa e importante per lo sviluppo del settore turistico a Varese e il suo territorio che la Regione ne riconosciuto il ruolo di “progetto pilota” in Lombardia. Con il bando l’ente camerale mette a disposizione 750mila euro in tre anni, a cui s’aggiungono i 300mila euro stanziati dalla Regione.

Si vogliono così incentivare le imprese che intendano costituire aggregazioni tra almeno cinque soggetti identificando un concept di base e sviluppando prodotti turistici sostenibili sul piano economico e commerciale. Le progettualità dovranno rientrare in almeno uno di questi macrotemi: Benessere e Salute (con Natura, sport ed EnoGastronomia), Arte e Cultura oltre a Business, Shopping e Artigianato.

Il contributo della Camera di Commercio coprirà il 50% delle spese effettivamente sostenute fino a un massimo di 110mila euro per l’anno d’avvio della progettualità e di 50mila euro nelle due successive annualità.

Subito dopo la presentazione delle idee progettuali, la tempistica prevede, una seconda fase di trasformazione in progetti esecutivi di quelli ammessi. Progetti che, se valutati positivamente, potranno accedere ai contributi. L’obiettivo resta quello di presentare al pubblico le varie iniziative durante la fiera BIT che si terrà a Rho-Pero dal 13 al 15 febbraio.

 

 

15 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi