Varese

Varese, E…venti in città per celebrare la Giornata dei diritti dell’infanzia

infanziaNuova edizione per E…venti in città, un ricco programma di iniziative organizzato in occasione della Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Gli appuntamenti saranno dal 14 novembre fino a sabato 23, passando dall’evento clou di mercoledì  20 novembre. A presentare il calendario delle manifestazioni, questa mattina, l’Assessore a Famiglia, Persona ed Università Enrico Angelini con il dirigente dei Servizi Sociali Francesco Spatola e la capoattività Servizio Minori e Famiglie Elisa Di Giacomo.

“In un periodo di crisi come quello attuale – spiega l’assessore – i bambini e gli adolescenti possono essere maggiormente colpiti, e subiscono un grande peso. E’ molto importante quindi coinvolgerli come stiamo facendo in questi anni con progetti ed attività concreti. Quest’anno la Carta dei diritti diventa maggiorenne, compiendo 18 anni: un traguardo importante che chiede a tutti noi adulti una maggiore attenzione e sensibilità verso il mondo dell’infanzia”

Con la ratifica della Carta dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, avvenuta il 20 novembre 1995, l’Italia si è impegnata, oltre che a promuovere con più incisività il benessere dei minori, a diffondere e a far conoscere i contenuti di questo importante documento internazionale. Dal 1998 quindi, è stata istituita la giornata del “20 Novembre”, come momento di riflessione, per adulti e minori, sui temi legati alla tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

La manifestazione è promossa dall’Ambito distrettuale sociale di Varese (Comuni di Varese di Barasso, Bodio Lomnago, Brinzio, Casciago, Cazzago Brabbia, Comerio, Galliate Lombardo, Inarzo, Lozza, Luvinate e Malnate) e da Unicef.

Programma

Martedì 14 novembre alcuni ragazzi dei progetti del Piano ANTARES parteciperanno ad una trasmissione radiofonica che si svolgerà a Radio Missione Francescana dove parleranno dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, dando corpo all’iniziativa “Facciamoci sentire”.

Per il Diritto di Sport domenica 17 novembre alle 15 allo stadio “F. Ossola” in collaborazione con Varese Calcio:giornata all’insegna dello sport e del movimento; lunedì 18 novembre alle ore 21  tavola rotonda al Salone Estense: “Educare allo sport”

Per il Diritto di Leggere venerdì 22 novembre alle  17 allo spazio “Madai” di Malnate in piazza Bai, lettura con musica dal vivo “Dieci cose che devo fare”.

Per il Diritto di Rappresentare martedì 19 novembre alle ore 11 presso l’oratorio di Casciago, i ragazzi della scuola secondaria di Casciago metteranno in scena i loro pensieri, dubbi e convinzioni sui diritti.

Mercoledì 20 novembre dalle 9.45 alle 12 Marciadiritto, sfilata degli alunni delle scuole dell’infanzia e primarie del Distretto per le vie del centro città varesino, animata da momenti ricreativi, giocosi e divertenti a cura dell’Associazione Zattera, percorso di sensibilizzazione ai diritti dell’infanzia. Al termine della marcia, ai Giardini Estensi, cioccolata calda per i bambini, offerta dal Gruppo Alpini di Varese.

Per il Diritto sullo schermo giovedì 21 novembre alle 10 presso la Sala Montanari di via dei Bersaglieri l’iniziativa rivolta agli studenti delle scuole superiori con la proiezione del film “La bicicletta verde” di Haifaa Al Mansour.

Per il Diritto di Sognare giovedì 2i novembre  alle 11 alla Scuola Salvemini inaugurazione della mostra fotografica “Il quartiere che vorrei”.

Per il Diritto di Colorare sabato 23 novembre in piazza Spozio a San Fermo alle 15.30 inaugurazione della via piastrellata

 

12 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi