Varese

Varese, tutti in fila per Gianna Nannini. C’è anche chi arriva alle cinque del mattino

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOgni anno è uno degli appuntamenti più attesi del Premio Chiara-Il Festival del Racconto: è il premio Le parole della musica, che sarà consegnato alla rocker Gianna Nannini domenica 17 novembre, alle ore 18, presso la Sala Napoleonica delle Ville Ponti a Varese. Un momento dedicato alle parole (la Nannini non canterà), ma ugualmente apprezzato. E ogni anno, da un paio d’anni, si svolge il rito della distribuzione gratuita dei biglietti per assistere all’incontro. Questa mattina si è formata la fila davanti alla Sala Montanari e settanta biglietti sono filati via in neppure un’ora. A consegnarli le solerti collaboratrici di Bambi Lazzati, Sere Langini e Maria Chiara Mascarin. C’è anche la brava Glenda Giussani, talentuosa scrittrice finalista del Chiara Giovani, che dà informazioni alle persone che stanno in fila.

Tanti si sono presentati fin dalle prime ore del mattino. Giovani e vecchi, fans sfegatati e curiosi. Ma tutti sono stati surclassati da una coppia di vere fans, quelle che per la Nannini sarebbero capaci di andare in capo al mondo: si tratta di Flavia Montis, di Cavaria, 37 anni (nella foto insieme a Bambi Lazzati), e Deisy Carranza, di Somma Lombardo, 36 anni, che per essere puntuali alla distribuzione dei biglietti ed essere sicure di accaparrarseli sono arrivate alla Sala Montanari alle cinque e mezza del mattino. Sì cinque e mezza. “Una levataccia che faccio solo per Gianna, la sola cantante che ascolto”, dice Flavia. “Oltre che come cantante, mi piace come donna, l’ideale femminile”. Una vera fan, che ha assistito a sei-sette concerti della rocker  di Siena e “Scandalo” è l’lp che preferisce.  Accanto a lei c’è Deisy, originaria della Colombia, che dice: “Ascolto anch’io Gianna e sono riuscita ad andare ad un suo concerto. Mi piace molto il suo carattere”. 

Nel corso della mattinata sono stati esauriti i biglietti della Sala Napoleonica: 350 ne sono stati distribuiti, mentre una cinquantina sono stati riservati ad autorità e sponsor. “Una ventina di biglietti – spiega Bambi Lazzati – è stata richiesta dal Fan Club ufficiale di Gianna Nannini. Ma ci sono anche quelli che arriveranno da altre regioni d’Italia”. Esaurita la sala dove la Nannini si potrà vedere “live”, restano i 120 posti della sala collegata in video.

Chi voglia ottenere un biglietto può telefonare alla segreteria del Premio Chiara al numero telefonico 0332. 335525 (i giorni feriali dalle 9 alle 14).

 

 

FOTO

8 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi