Varese

Varese, i primi tre anni di attività dell’Informagiovani del Comune

1209001_519166821498407_502864471_nSono trascorsi tre anni dall’apertura ufficiale dello Spazio Giovani di Via Como 21 che, dal taglio del nastro avvenuto il 2 ottobre 2010,  ha visto l’affluenza di migliaia di giovani da tutta la Provincia di Varese. Spiega l’Assessore a Famiglia, Persona e Università Enrico Angelini: “L’Informagiovani è, nello stesso tempo, luogo di ritrovo e strumento del Comune per lo svolgimento di politiche giovanili. In particolar modo le sue iniziative in questi anni hanno dato opportunità ed occasioni per l’emergere di talenti giovanili e creatività nella nostra città”

La ristrutturazione del terzo piano dell’edificio, che è stato sede storica del Liceo Artistico di Varese, è stata resa possibile grazie ad un finanziamento di Regione Lombardia nell’ambito del progetto “Mosaico Giovani” di cui la Provincia di Varese è stato Ente Capofila. La progettazione degli spazi, le decorazioni e gli arredi sono stati ideati, scelti e realizzati da “Prosp3ttiva”, un’associazione varesina di giovani designer e architetti. Lo Spazio Giovani è un open space che dispone di tre aule studio per studenti universitari e delle scuole superiori: una meditation room per lo studio silenzioso, un’aula studio “parlante” nella quale sono possibili gli studi di gruppo e una sala azzurra polivalente, nella sua duplice funzione di aula studio, di giorno, e spazio per concerti, cineforum, convegni, prove teatrali, etc. in orario extra.

Vi è inoltre la “Sala Rossa”, stanza che ha conservato la memoria storica della scuola sia nel nome sia nelle citazioni e nelle frasi scritte dai liceali sulle sue pareti prima della ristrutturazione dello stabile. Lo spazio è aperto a tutte le associazioni giovanili e gruppi informali di under 35enni che intendono organizzare iniziative culturali pensate per un target giovanile attraverso la prenotazione e la richiesta della modulistica necessaria all’ufficio Politiche Giovanili.

All’interno dello Spazio Giovani ha sede l’ufficio Politiche Giovanili comunale, il quale si occupa di progettazione e organizzazione di iniziative rivolte ai giovani in ambito artistico-culturale e di prevenzione. Tra i principali progetti realizzati negli ultimi tre anni si annoverano: Notturno Giovani, Re.seed, Città Universitarie, Namastè, Alcol prevention Yeah, Leonerd e Pianificazione Territoriale delle Politiche Giovanili, intercettando finanziamenti regionali e ministeriali per €. 800.000. Lo Spazio Giovani ha uno sportello Informagiovani che offre un servizio di internet point gratuito su prenotazione. Informagiovani da qualche anno a questa parte svolge il ruolo primario di “informare” i giovani attraverso il web, ovvero tramite il sito internet www.informagiovanivarese.it, i social network (Facebook, Twitter) e il canale video Youtube “Informagiovani Varese”. Lo Spazio Giovani ospita anche i servizi Politiche del Lavoro e Informalavoro, i quali si occupano di orientamento, formazione e lavoro.

 

6 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi