Rho

Rho, protestano i lavoratori Husqvarna di Cassinetta al Salone del Motociclo

18005094Nella assemblea sindacale di ieri 4 novembre i lavoratori della Husqvarna di Cassinetta di Biandronno hanno deciso di essere presenti il giorno 8 novembre al Salone del motociclo EICMA che si terrà in Fiera Milano a Rho.

I lavoratori saranno presenti a partire dalle 16,30 con un volantinaggio all’ingresso della Fiera per spiegare agli appassionati del settore la situazione dell’impresa che rischia la chiusura in seguito alla disastrosa gestione di BMW (2008-2013) e all’arrivo di KTM che ha deciso di appropriarsi gratuitamente di marchio, rete di vendita e stabilimento, trasferendo la produzione in Austria e privando il sito varesino di una prospettiva industriale e occupazionale.

I lavoratori considerano inaccettabili le dichiarazione di Stefan Pierer, capo azienda di KTM, che ha dichiarato di voler mantenere la proprietà dello stabilimento di Cassinetta, senza indicare nessuna prospettiva industriale. Una dichiarazione, rilasciata alla rivista tedesca “Motorrad”, che contraddice nettamente gli impegni presi dai rappresentanti di KTM al Ministero dello sviluppo economico, cioè di operare direttamente per una reindustrializzazione dell’area oppure di agevolare l’ingresso di un nuovo soggetto imprenditoriale.

I lavoratori saranno presenti all’EICMA in maniera visibile perché il comportamento arrogante e predatorio di KTM (e prima di BMW) ha danneggiato gravemente non solo loro, ma è anche un affronto alle istituzioni italiane e alla nostro Paese.

Resta pertanto aperta una vicenda che il signor Pierer aveva dichiarato prematuramente chiusa.

 

5 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi