Varese

Varese, nasce la prima associazione degli Albanesi

imagesCAMJ47OEA Varese nasce la prima associazione di promozione sociale degli albanesi. Si chiama SHQIPERIA IME ed è fondata da un gruppo di ragazzi albanesi, studenti e lavoratori. Scopo principale dell’attività è quello di riunire sotto un’unica associazione gli albanesi residenti a Varese e Provincia, offrendo servizi riguardo al percorso di integrazione nel tessuto sociale, culturale e burocratico. “Gli albanesi a Varese, che siano lavoratori, studenti, imprenditori o disoccupati – ha dichiarato Sejdiu Bashkim Presidente di Shqiperia Ime – sono uniti da una continua e costante esigenza di essere informati a proposito delle procedure burocratiche degli enti italiani, ma anche di condividere esperienze e di essere supportati nelle problematiche che qualsiasi persona può incontrare quando si trasferisce in un Paese estero. Noi vogliamo supportarli sotto questo aspetto”.

L’associazione, oltre che diventare un centro servizi per gli albanesi, vuole essere anche un importante punto di apertura culturale della comunità albanese nei confronti dei varesini, che pochissimo sanno dell’Albania, la sua profonda cultura mutuata da una storia e millenaria. Per rispondere a questa esigenza, l’associazione intende organizzare attività finalizzate a promuovere e divulgare la cultura e le tradizioni albanesi.

“Vogliamo essere un ponte che collega le culture di due paesi da sempre amici” sostiene Rezart Ujkaj Vice Presidente di Shqiperia ime il quale per diversi anni è stato il presidente dell’Associazione Studenti di Varese e Provincia ( ASVP ).

Per raccontare intenzioni, progetti e finalità dell’associazione, e in occasione della festa dell’indipendenza dell’Albania, sarà organizzata il giorno 29 novembre 2013 dalle ore 20  presso il prestigioso “Ata Hotel” un grande evento con ospiti famosi e cantanti Albanesi, a cui sono invitati giornalisti e cittadinanza, in cui il presidente Sejdiu Bashkim illustrerà le finalità e obbiettivi di questa iniziativa.

4 novembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi