Varese

Varese, convegno Acli alle Ville Ponti: ecco tre proposte per creare e trovare lavoro

foto 3Tre progetti dedicati a chi è in cerca di un’occupazione, tre percorsi da avviare nell’immediato futuro per fare incontrare domanda e offerta di lavoro. Si è discusso di numeri, tendenze e proposte, questa mattina alle Ville Ponti di Varese, nel corso del convegno “Promuovere il lavoro negli scenari prodotti dalla crisi”. L’iniziativa è stata promossa da Acli Varese, Fondazione la Sorgente e Dipartimento di economia dell’università dell’Insubria.

All’incontro hanno partecipato, come relatori, Filippo Pinzone, presidente provinciale delle Acli, Daniele Moriggi, presidente della Fondazione la Sorgente Olus, Rossella Locatelli, direttore del centro di ricerca Creares dell’università dell’Insubria, Alberto Berrini, editorialista della rivista Valori, Alberto Biffi, docente dell’università dell’Insubria, Renato Ruffini, docente dell’università Liuc, Ruffino Selmi, vice presidente delle Acli di Varese, Elena Provenzano della Camere di Commercio di Varese e Carmela Tascone, segretario provinciale della Cisl. Il dibattito è stato moderato da Lelio Demichelis, professore di sociologia all’università dell’Insubria di Varese.

“Acli, fondazione e università hanno avviato tre anni fa una proficua collaborazione – ha spiegato il presidente della Sorgente, Daniele Moriggi -. Ci siamo concentrati sul tema del lavoro e sulle nuove condizioni create dalla crisi. Dopo lo studio della situazione attuale abbiamo però voluto compiere un passo in avanti cercando di individuare delle soluzioni concrete per sostenere chi è in difficoltà a causa della crisi economica”.

Durante l’incontro è stata presentata e distribuita la ricerca “Promuovere il lavoro negli scenari prodotti dalla crisi – Analisi, proposte e progetti”, uno studio che ripercorre le trasformazioni più importanti vissute dal mercato del lavoro negli ultimi anni e individua possibili scenari per il futuro.

La ricerca traccia inoltre alcune linee di intervento operative che il sistema Acli cercherà di avviare a breve: la prima consiste in un “Incubatore, per creare nuovo lavoro” (per sostenere i giovani e i meno giovani che si apprestano a iniziare una nuova esperienza imprenditoriale o in un’azienda già avviata), la seconda è rappresentata invece da un percorso dedicato alla “Riqualificazione e organizzazione del lavoro di cura” (dove sono state individuate diverse opportunità di impiego) e una proposta dal titolo “Rigenerazione dei mestieri” (per rilanciare i saperi del territorio in una chiave innovativa). Una copia dell’indagine (in forma cartacea o in Dvd può essere richiesta gratuitamente alle Acli di Varese).

30 ottobre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, convegno Acli alle Ville Ponti: ecco tre proposte per creare e trovare lavoro

  1. Carlo Camurati il 30 ottobre 2013, ore 16:59

    Bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla bla. ……

  2. Ale il 17 gennaio 2014, ore 22:52

    Bla Bla Bla Bla bla

Rispondi