Varese

Varese, con “Il saltimbanco e la luna” la città rende omaggio a Jannacci

Il grande Enzo Jannacci

Il grande Enzo Jannacci

Nella bella rassegna promossa da Filmstudio 90 “Note di Scena”, uno spettacolo segnerà l’omaggio di Varese ad uno dei grandi protagonisti della musica italiana recentemente scomparso: Enzo Jannacci:

A Varese, giovedì 24 ottobre, alle ore 21, presso il Cinema Teatro Nuovo, è infatti in programma “Il saltimbanco e la luna. Omaggio a Enzo Jannacci”, uno spettacolo di e con Andrea Pedrinelli, che vede la partecipazione di Susanna Parigi e della compagnia Eccentrici Dadarò.

Il progetto “Il Saltimbanco e la Luna” è nato nel 2011 dalla voglia di Andrea Pedrinelli di approfondire l’arte di Enzo Jannacci. Si è sviluppato adagio adagio, dopo aver informato l’artista ed avendone ricevuto un cenno di gratificazione, proprio per rispetto. Dal 29 marzo 2013 “Il Saltimbanco e
la Luna” è diventato, doverosamente, anche un omaggio a Jannacci: ma non ha cambiato né contenuti, né linguaggio (molto divertente), né spirito. In fondo la scelta è di parlare dell’uomo del Duemila usando l’arte di Jannacci proprio perché è considerata classica, universale.

In scaletta monologhi originali di Andrea Pedrinelli sul giornalismo e il mondo dello spettacolo, innervati da parole raccolte dal giornalista nei suoi numerosi incontri con Enzo Jannacci; Susanna Parigi esegue dal vivo brani propri e le canzoni che rappresentano il centro poetico del repertorio jannacciano (fra esse “Come gli aeroplani”, “Vincenzina e la fabbrica”, “El portava i scarp del tennis”, “Io e te”, “La fotografia”). Musica, teatro e poesia per una serata imperdibile. Uno spettacolo davvero da non mancare.

INGRESSO EUR 12,00 – ridotto EUR 10,00

22 ottobre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi