Varese

Varese, verso le primarie Pd, appello pro Astuti da 15 sindaci

Samuele Astuti

Samuele Astuti

Corre la campagna elettorale in vista delle primarie (chiuse) che si svolgeranno nel Pd per eleggere segretario e assemblea provinciali di Varese. Tra le iniziative che si intrecciano a sostegno dell’uno o dell’altro candidato, è stato reso pubblico un documento di sostegno a Samuele Astuti, candidato renziano, che è stato sottoscritto da 15 sindaci della provincia di Varese

“Il Congresso provinciale del Partito Democratico – si legge nell’appello – è un momento importante per la vita politica della nostra provincia. Oggi più che mai, la Politica deve avere la capacità di guidare i processi di cambiamento e garantire la coesione delle nostre comunità. In questo contesto, il Partito Democratico rappresenta una delle principali risorse per poter fornire agli enti locali gli strumenti necessari a gestire questa difficile fase socio-economica e a progettare insieme un futuro sostenibile per le nostre città”.

Continua il documento: “Come Sindaci, tutti i giorni, ci troviamo in prima linea nell’affrontare e nel provare a risolvere i problemi dei nostri concittadini; sempre più in difficoltà di fronte alle richieste di una casa, di un lavoro, di non essere lasciati soli. Per questo, c’è bisogno di un PD capace di misurarsi con i bisogni delle persone e della vita reale; un PD capace di sostenere coloro che, tutti i giorni, sono impegnati in prima persona nella comunità e nelle istituzioni locali”.

“Allo stesso tempo, alla luce delle imminenti riforme istituzionali che coinvolgeranno la governance degli enti locali, i partiti devono saper creare le condizioni – concludono i 15 sindaci – affinché si riesca davvero a costruire un nuovo sistema delle autonomie che sia più sostenibile, realmente più efficiente e con maggiori risorse da investire nel futuro dei nostri territori. Per questo abbiamo accolto con grande favore la candidatura di Samuele Astuti alla segreteria provinciale del Partito Democratico. Certi che, proprio perché Sindaco, saprà costruire un partito riconosciuto, autorevole, rinnovato e capace di aiutare le nostre comunità nel vincere le sfide che abbiamo davanti.”

Il documento è stato firmato da Luciano Porro Sindaco di Saronno, Maurizio Andreoli Andreoni Comune di Carnago, Giuseppina Quadrio Sindaco di Casorate Sempione, Donata Bordoni Sindaco di Besnate, Gunnar Vincenzi Sindaco di Cantello, Andrea Malnati Sindaco di Oggiona S. Stefano, Enrico Prato Sindaco di Germignaga, Domenico Gioia Sindaco di Brebbia, Silvio Aimetti Sindaco di Comerio, Franco Oregioni Sindaco di Monvalle, Enrica Pravettoni Sindaco di Mercallo, Francesco Cerutti Sindaco di Ranco, Giuseppe Ghiringhelli Sindaco di Brunello, Massimo Nicora Sindaco di Cazzago Brabbia, Giuseppe Migliarino Sindaco di Gorla Minore.

19 ottobre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi