Varese

Varese, nel Libro Verde l’impegno per la solidarietà del Gruppo Alpini

Da sinistra, Gardelli. Ferrandi, Fontana e Botter

Da sinistra, Gardelli. Ferrandi, Fontana e Botter

Consegnato al sindaco di Varese, Attilio Fontana, il Libro Verde della Solidarietà 2012, il fascicolo che, giunto alla sua ottava edizione, ripercorre le tante attività sociali e di volontariato svolte lo scorso anno, sul territorio nazionale, dalle Penne Nere. Un appuntamento tradizionale che si è ripetuto anche quest’anno. A donare il fascicolo al primo cittadino, Silvio Botter, uno dei responsabili a livello nazionale dell’ANA, Antonio Gardelli, presidente del Gruppo Alpini di Varese, e il vice Felice Ferrandi. Una pubblicazione, quella donata oggi a Fontana, che, come dicono gli alpini, dimostra che la loro associazione non si occupa solo di feste e salamelle.

“Siamo una associazione d’arma – dice Botter -, ma ci occupiamo molto di solidarietà avendo 4000 gruppi sparsi in tutto il territorio nazionale, mentre a Varese sono due i gruppi: quello di Varese, che organizza la Festa della Montagna al Campo dei Fiori in agosto, e quello di Capolago, che organizza la Festa degli Alpini di Capolago. Si tratta di eventi che puntano a raccogliere fondi che poi destiniamo alla beneficienza”. Due gruppi importanti, che hanno raccolto lo scorso anno 20 mila euro il gruppo di Varese e 18 mila euro il gruppo di Capolago.

Grande l’attenzione riservata ai più piccoli, sottolineata da Antonio Gardelli, perchè “se vogliamo ricominciare dobbiamo ripartire dai bambini”. Ecco dunque l’iniziativa della distribuzione del cioccolato ai Giardini estensi per la Giornata dell’Infanzia. Anche gli incontri culturali organizzata al sabato presso la sede Ana di Varese, sette appuntamenti dal 28 settembre al 12 aprile.

“Ringraziamo gli Alpini per le numerose attività svolte – ha concluso il sindaco di Varese, Fontana -, tra i primi che fanno del volontariato un motivo di impegno. Ci aiutano, e mai come in questo momento di crisi abbiamo bisogno di loro”.

 

 

 

16 ottobre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi