Varese

Varese, il Pd propone di pagare parcheggi e mezzi pubblici col cellulare

Una mozione del Pd per l'uso del cellulare nei pagamenti

Una mozione del Pd per l’uso del cellulare nei pagamenti

I due consiglieri comunali varesini del Pd, il vicecapogruppo Luca Conte e Giampiero Infortuna, depositano a Palazzo Estense una interessante mozione con l’obiettivo di introdurre un sistema di pagamento dei parcheggi e del trasporto pubblico locale tramite telefono cellulare. Un’iniziativa, quella dei rappresentanti del partito di Epifani, che guarda avanti e cerca di utilizzare le nuove tecnologie messe a disposizione di ognuno di noi.

I due consiglieri sottolineano come “sono in crescente diffusione, nei campi più disparati, sistemi di pagamento alternativi a quelli tradizionali come l’utilizzo del telefono cellulare”. Iniziative in crescita, anche a Varese, come dimostra il progetto Varese Smart City.

“Altre amministrazioni comunali – continuano Conte e Infortuna – hanno introdotto il servizio di pagamento dei parcheggi tramite telefono cellulare basato sul sistema “Easypark”; in talune città è possibile pagare il biglietto del trasporto pubblico locale tramite telefono cellulare”.

Propongono così i due consiglieri del Pd a Varese di “predisporre, in collaborazione con AVT, un progetto che introduca sul territorio comunale il sistema di pagamento dei parcheggi e del trasporto pubblico locale tramite l’utilizzo di telefono cellulare”.

 

 

12 ottobre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi