Varese

Varese, a settembre il sindaco aveva firmato ordinanza anti-scarafaggi

imagesCANS1XYCProprio in merito al tema che questa sera sarà sollevato in Consiglio comunale dal capogruppo Pd Mirabelli, il Comune segnala come il 3 settembre scorso, sugli inconvenienti registrati in via Piermarini e in via Galdino, il sindaco Fontana aveva firmato una ordinanza.

Tale ordinanza faceva in realtà riferimento ad una nota della locale Asl, in cui, sottolineata la presenza insetti definiti “dannosi e che possono favorire la propagazione di germi patogeni”, e venivano segnalati “alcuni accorgimenti di carattere preventivo”, come il tenere puliti i locali fino o il fare attenzione a sacchi e cartoni.

L’ordinanza sindacale chiedeva dunque di “effettuare uno o più interventi di disinfestazione volti alla definitiva eliminazione delle blatte”, In caso di inerzia, concludeva l’ordinanza, sarebbe stato adottato un ulteriore provvedimento amministrativo.

30 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi