Varese

Varese, c’era una volta Valle Olona, quartiere di industrie. Visita di Floreat

vareseoooooUna bella iniziativa per apprezzare la storia e le caratteristiche architettoniche della nostra città. L’associazione culturale Floreat, presieduta dall’insegnante e consigliera comunale del Pd Luisa Oprandi, organizza domenica 29 settembre una visita guidata ai siti di archeologia industriale del quartiere Valle Olona di Varese.

Lungo il corso dell’Olona e ravvicinate l’una all’altra sorgevano tre importanti concerie (la Cornelia di Babini Cattaneo, la Cerutti e la Fraschini) e una cartiera (la Sterzi). Esse hanno caratterizzato in modo significativo la produzione industriale del nostro territorio.

Alla visita che si svolgerà nel quartiere varesino parteciperanno il prof. Robertino Ghiringhelli, la prof.ssa Renata Castelli e l’arch. Ovidio Cazzola. Ecco il programma dell’iniziativa: alle ore 16,00 – Inizio visita guidata con ritrovo presso il parcheggio di via Merano (zona chiesa di Valle Olona); alle ore 18,30 – presso la sala del Ristorante “La Terrazza”, in via Merano, proiezione di documenti e immagini relativi alla storia socio-econoomica e architettonica delle industrie del rione.

Alle ore 19,45 – cena presso Ristorante La Terrazza, al costo di 15 euro per i soci Floreat e 20 euro per i non associati. Per ragioni organizzative occorre la prenotazione alla cena entro venerdì 24 settembre (335 6838837 oppure luiop@libero.it).

24 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi