Varese

Varese, Nicoletti (ML): la Caserma Garibaldi ospiti il comando della Polizia locale

La Caserma Garibaldi a Varese

La Caserma Garibaldi a Varese

Interviene sull’ex Caserma Garibaldi, vero monumento al degrado in città, il consigliere comunale di Movimento Libero, Alessio Nicoletti: “L’incertezza sul futuro dell’ex Caserma Garibaldi ha lasciato tutti perplessi. Ben due campagne elettorali sono state monopolizzate dall’argomento, ma purtroppo le idee, le proposte ed i progetti, più o meno importanti, non si sono concretizzati. Per noi – continua Nicoletti – molto scettici su tutta l’operazione sin dall’inizio, sarebbe molto facile continuare a polemizzare e a puntare l’indice contro l’Amministrazione Comunale, ma crediamo che in un momento difficile come questo la proposta debba sempre prevalere sulla polemica. Perché non pensare, dunque, ad un restauro essenziale e funzionale dell’ex Caserma Garibaldi per ospitare il Comando della Polizia Locale. L’operazione garantirebbe di raggiungere abbastanza agevolmente tre obiettivi”.

Per Nicoletti uno dei risultati sarebbe “il recupero dell’ex Caserma Garibaldi con un dispendio di risorse economiche limitate rispetto altre ipotesi e, soprattutto, senza alterare l’architettura pregiata di un immobile ricco di storia, nato come caserma e dunque funzionale ad ospitare il Corpo della Polizia Locale di Varese, che da tempo necessita di un nuovo comando”.

Poi si potrebbe “garantire maggiore sicurezza in uno dei comparti cittadini più difficili sul fronte dell’ordine pubblico”. E infine si avrebbe la possibilità di “liberare l’attuale Comando di Polizia Locale di via Sempione per consentire di ristrutturare ed ampliare l’attuale Carcere Miogni, altro problema atavico della città”.

Conclude Nicoletti: “Insomma, una proposta semplice che non rivoluzionerebbe la città, ma che ci consentirebbe di dare risposte concrete a problemi reali della città”.

 

20 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi