Mirandola

Mirandola, una scuola d’infanzia post-terremoto targata Provincia di Varese

Terremoto a Mirandola

Terremoto a Mirandola

Inaugurata oggi la Scuola dell’Infanzia “Sergio Neri”, realizzata da Provincia di Varese a Mirandola, paese colpito nel 2012 dal terremoto. Provincia di Varese e Comune di Mirandola hanno voluto che il taglio del nastro fosse anche un momento simbolo di ripresa, ma soprattutto di festa con i piccoli della “Neri” e le loro famiglie, tant’è che saranno proprio loro i protagonisti della sobria cerimonia preparata.

La scuola che Provincia di Varese ha donato si tratta di una struttura prefabbricata, di ultima generazione e dotata di tutte le moderne tecnologie e servizi. La nuova struttura, di circa 200 metri quadrati, con le sue 6 aule e 2 laboratori, contribuisce concretamente a risolvere il problema delle liste d’attesa creato proprio dalla distruzione del sisma, oltre che permettere ai piccoli di affrontare con maggior serenità il nuovo anno scolastico.

“Una tragedia come il terremoto si supera anche con l’aiuto concreto di tutti – ha dichiarato Dario Galli, Commissario straordinario della Provincia di Varese – Noi qui, come precedentemente in Abruzzo, abbiamo voluto portare la solidarietà dei cittadini varesini e varesotti non solo a parole, ma, come è nostra consuetudine, con gesti concreti e utili. Anche a Mirandola abbiamo pensato ai più piccoli e donato questa struttura, per altro ben collaudata, dopo aver chiesto all’amministrazione locale le loro esigenze e priorità. La promessa era di renderla usufruibile con l’inizio del nuovo anno e, posso dire, che siamo stati di parola. A oggi, la Provincia di Varese ha realizzato nei luoghi colpiti dal terremoto, compreso l’Abruzzo, ben tre strutture scolastiche. Opere che rimarranno per sempre, nella memoria e credo nel cuore, soprattutto dei tanti bambini che le utilizzeranno”.

A Mirandola saranno presenti gli ex assessori provinciali all’Edilizia scolastica Gianfranco Bottini e all’Istruzione e Formazione professionale Alessandro Bonfanti, i quali hanno seguito nel dettaglio l’intera operazione e oggi hanno portato il saluto del Commissario straordinario della Provincia di Varese Dario Galli.

Proprio il Commissario Galli, alle 18, sarà a Milano in Regione Lombardia per la cerimonia della Giornata della gratitudine, durante la quale il Governatore Roberto Maroni e l’assessore a Sicurezza e Protezione civile Simona Bordonali gli consegneranno un Attestato di pubblica benemerenza dedicato a tutta la Provincia di Varese e alle organizzazioni di volontariato che hanno contribuito a superare l’emergenza e alle operazioni di soccorso delle popolazioni colpite dal sisma nel maggio dell’anno scorso.

20 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi