Varese

Varese, al gazebo del Pd un libro per chi si iscrive al partito

Il segretario del Pd cittadino Roberto Molinari

Il segretario del Pd cittadino Roberto Molinari

E’ il momento della prova: il 20 e 21 settembre, si terrà  l’Assemblea Nazionale del Pd dove si dovrebbero stabilire data e regole del congresso del partito di Epifani. In concomitanza con tale evento, per il giorno 21 settembre, la Segreteria Cittadina del Pd varesino ha deciso di lanciare la giornata del tesseramento al Pd.

Spiega il segretario Roberto Molinari: “Al momento del primo tesseramento al Pd, nel 2009, a Varese, chiedemmo a tutti i nostri simpatizzanti di portare un libro al gazebo organizzato per la raccolta della adesioni. Quel libro voleva significare il senso che ciascuno di noi dava al Partito Democratico: l’idea e la speranza che il Pd avrebbe dovuto interpretare negli anni futuri. E’ giunto il momento di rilanciare quel gesto di speranza così pieno di significato ideale”.

Sabato 21 settembre, pertanto, il Pd sarà in piazza Monte Grappa, dalle 10,30 alle 18,30, con un gazebo presso il quale sarà possibile rinnovare la tessera o iscriversi per la prima volta al Pd.  In questa occasione, chi rinnoverà la tessera o si iscriverà potrà prendere uno dei libri a suo tempo raccolti o di scambiarlo con un altro. “I libri, infatti, sono un valore fondante della civiltà umana – spiega Molinari -. Le dittature di qualunque tempo e di qualunque luogo hanno sempre cercato di distruggere la libertà partendo proprio dal controllo su ciò che si scrive e si legge. Le dittature bruciano i libri, li proibiscono, li vietano. Ecco perché, noi, del Partito Democratico di Varese, abbiamo inteso, proprio al momento della nostra fondazione, dare rilevanza al valore simbolico che i libri rappresentano: le idee e la libertà”.

 

Oggi, in un momento difficilissimo per il nostro Paese, vogliamo ritrovare lo slancio dei giorni iniziali.

 

Vi aspettiamo numerosi.

 

 

19 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi