Busto Arsizio

Malpensafiere, Tavolo competitività, Cattaneo: riparta subito l’Arcisate-Stabio

ponte-laveggio“Aree di confine a burocrazia zero”. Questa proposta, illustrata al Tavolo per la competitività e lo sviluppo della Provincia di Varese, è stata rilanciata dal Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo che questa mattina ha partecipato all’incontro organizzato dalla Camera di Commercio di Varese presso Malpensafiere a Busto Arsizio.

Durante i lavori, introdotti dal Presidente della Camera di Commercio Renato Scapolan, alla presenza dell’Assessore regionale alle Attività produttive Mario Melazzini e ai rappresentanti del territorio, Cattaneo ha affermato che “dai lavori di questa mattina sono emerse alcune proposte su cui lavorare. Primo tra tutti il tema della competitività, reso urgente dal fatto che il Canton Ticino sta attirando le nostre imprese. Il tavolo di oggi ha però fatto emergere proposte concrete per favorire l’attrattività del nostro territorio,  come, ad esempio rendere la nostra zona di confine a burocrazia zero”.

Il Presidente ha inoltre sottolineato che “le nostre imprese lamentano il peso eccessivo della burocrazia: Regione Lombardia ha messo in campo molte iniziative per alleggerire la pressione burocratica a favore delle imprese”.

Da ultimo, si è toccato il tema del cantiere dell’Arcisate-Stabio, “primo tema emergente su cui occorre intervenire subito e caso concreto su cui non ci si può dividere”. “L’alleanza tra politica e territorio –ha concluso Raffaele Cattaneo– deve portare ad una soluzione condivisa, soprattutto laddove c’è la necessità di intervenire in tempi rapidi”.  All’incontro hanno partecipato anche i consiglieri Luca Marsico, Francesca Brianza, Luca Ferrazzi e Alessandro Alfieri.

 

16 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi