Varese

Varese, nella rassegna dei fiori la più gettonata è la grande vecchia addormentata

Un ciclista fatto con il verde

Un ciclista fatto con il verde

Una vetrina per alcune realtà florovivaistiche della nostra provincia. Una decina di stand sono stati allestiti, questa mattina, nella centralissima piazza Monte Grappa, per la manifestazioni “Varese in Fiore”. Un’occasione per vedere da vicino e per acquistare fiori e piante coltivati dalle aziende di casa nostra. La vetrina è stata realizzata da Camera di Commercio di Varese, attraverso la sua azienda speciale PromoVarese.

L’appuntamento con il verde e i fiori faceva da apripista alle iniziative che si terranno nei prossimi giorni, a partire dalla controversa rassegna “AgriVarese”, in programma domenica 22 settembre, che avverrà nella location dei Giardini Estensi, una scelta che non ha mancato, nelle precedenti edizioni, di sollevare critiche e polemiche da parte di coloro che temono che un grande flusso di spettatori possa creare seri problemi ad uno scenario come quello dei Giardini. Oltre al fatto che nell’edizione dell’anno scorso si era anche registrato un blitz con volantinaggio da parte dei volontari della Lav.

Ma tornando alla rassegna di oggi, la piazza più centrale della città presentava piante e fiori, ma soprattutto alcune sculture realizzate modellando il verde, che hanno letteralmente posto in secondo piano tutto il resto presente nella piazza all’ombra della Torre Civica.  Si potevano ammirare animali, cuori, ciclisti e biciclette senza ciclisti. E poi la scultura più ammirata di tutte: una vecchia con i capelli bianchi addormentata su un soffice mantello di verde. Una grande vecchia addormentata è stata quella che ha catalizzato maggiormente l’attenzione dei varesini in visita alla rassegna, anche per le sue considerevoli dimensioni.

FOTO

8 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi