Varese

Varese, più Wi-Fi libero per tutti. Comune sfidato da decreto del governo

Internet-300x231Il cosiddetto “Decreto del Fare” ha finalmente sancito la liberalizzazione definitiva del WiFi gratuito, togliendo anche l’obbligo di registrazione. Una piccola rivoluzione che anche Varese dovrebbe saper attuare quanto prima.
Come dichiara il consigliere comunale e fondatore di Movimento Libero, Alessio Nicoletti: “E’ da tempo che chiediamo, e non solo noi, al Comune di predisporre una rete senza fili in città. Oggi torniamo a proporre al Comune di Varese di realizzare aree Wi-Fi per consentire l’accesso ad internet gratuito, e da oggi anche realmente libero, nelle piazze, nei luoghi di aggregazione, come università, scuole o centri per anziani, coinvolgendo anche commercianti ed associazionismo di categoria, sociale, culturale e sportivo”.
Un tema di cui si parla da tempo a Varese, ma che ancora non ha ancora visto concretizzarsi alcuna iniziativa concreta.

 

7 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi