Varese

Varese, ritorna l’antica tradizione del Settenario dell’Addolorata

La Basilica di San Vittore

La Basilica di San Vittore

Domenica 8 settembre si apre, nella Basilica di san Vittore a Varese, la settimana di celebrazioni per il Settenario della Madonna Addolorata, co-patrona della città. Una devozione profondamente radicata nel nostro territorio e, da sempre, legata principalmente alla vita dei campi e ai raccolti. Un culto connesso ai numerosi i miracoli che, nei secoli, sono stati attribuiti alla statua, risalente al XVI secolo, dedicata alla Beata Vergine Addolorata. Una settimana intensa per la Basilica di San Vittore che ospiterà un fitto programma di celebrazioni.

Domenica, alle 11.30, s’inizia con la messa solenne di inizio presieduta da monsignor Gilberto Donnini, prevosto della città e nel pomeriggio, alle 16.30, è previsto il vespro d’organo, a seguire la messa delle 17.30. Martedì 10, alle 10, la messa solenne sarà presieduta da monsignor Franco Agnesi, Vicario Episcopale, alla presenza di tutti i sacerdoti del decanato di Varese. Ogni anno i sacerdoti del decanato fanno memoria di importanti anniversari d’ordinazione sacerdotale.

Lunedì 9, alle 18.30, don Marco Casale, ricorda il 20°; mercoledì 11, alle 10, don Pino Gamalero, 55°; giovedì 12, alle 10, don Leonardo Bianchi, 45°; lunedì 16, alle 10, don Materno Frigerio, 50°. La preghiera di affidamento dei bambini alla Madonna Addolorata è fissata per giovedì 12 alle 16.30. Il giorno seguente, venerdì 13 alle 10, la funzione sarà concelebrata dalle nuove “leve” del decanato, i sacerdoti recentemente arrivati a Varese: monsignor Erminio Villa, don Carlo Garavaglia, don Nicola Porcellini.

Sabato 14, alle 10, gli anziani e gli ammalati della città presieduta da monsignor Luigi Stucchi, Vescovo ausiliare di Milano. Domenica 15, alle 10, s sull’altare insieme a monsignor Donnini saliranno i coadiutori passati in oratorio, in occasione dei 50 anni dello stabile.  Nei giorni feriali, dall’8 al 15, nella chiesa di san Giuseppe si tengono alle 7.20 la messa e alle 17.30 il vespro, mentre in Basilica alle 8.15 lodi e messe alle 8.30, 10 e 18.30.

6 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi