Varese

Varese, arrestati pregiudicati specializzati nei furti di auto

Arnesi sequestrati dalla Polizia a Varese

Arnesi sequestrati dalla Polizia a Varese

Agenti della Polizia di Stato, la notte scorsa, nell’effettuare i consueti controlli nelle zone più a rischio di Varese, hanno arrestato un cittadino straniero e denunciato altri due. Poco dopo la mezzanotte, la Centrale Operativa ha inviato una pattuglia in via della Carnaga per accertamenti in merito alla presenza di alcune persone sospette. Giunti sul posto i poliziotti hanno individuato una vettura con a bordo tre persone che alla loro vista hanno tentato di nascondersi.

All’identificazione dei tre, un cittadino croato di 52 anni, e due cittadini serbi di 29 e 28 anni, è seguita la perquisizione personale e del veicolo che ha permesso di rinvenire all’interno dell’auto oltre all’armamentario utile per commettere furti, anche una patente di guida palesemente contraffatta intestata al cittadino croato. Gli agenti hanno controllato alcune auto parcheggiate nelle vicinanze, che benché prive di segni di effrazione, non erano chiuse a chiave ed accertato, attraverso i proprietari, che non fosse stato asportato nulla.

Dai successivi accertamenti sono emersi a carico dei tre vari precedenti per furto e ricettazione; mentre il serbo è risultato destinatario di un ordine di cattura a seguito di revoca di ordinanza di carcerazione emesso nell’ottobre scorso dal Tribunale di Milano che prevedeva la condanna a 2 anni di reclusione ed una pena pecuniaria.

Sentito il magistrato di turno, il cittadino croato è stato condotto presso la locale casa circondariale per scontare la pena residua, e denunciato per falsità materiale ed in concorso con gli altri due per tentato furto aggravato in concorso.

 

6 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi