Varese

Camilla, studentessa al Frattini, “firma” la medaglia ufficiale dei Mondiali Masters

La vincitrice Camilla Algisi

La vincitrice Camilla Algisi. Dietro il commissario Dario Galli

E’ stato un concorso che ha sfidato gli studenti dei Licei Artistici della nostra provincia a disegnare la medaglia ufficiale di questi Mondiali Masters di Canottaggio. Un modo intelligente del Comitato organizzatore della manifestazione per coinvolgere le scuole, i ragazzi con le loro famiglie, gli insegnanti, i dirigenti. Era giunta una cinquantina di bozzetti, una metà del Liceo Candiani di Busto e una metà del Liceo Frattini di Varese. Ma alla fine il liceo varesino aveva avuto la meglio e si erano piazzati come finalisti Micol Tiana, Ilaria Pescazio, Marta Meneghini, Francesco Praga e Camilla Algisi, tutti studenti del Frattini di Varese.

“Come l’anno scorso, abbiamo coinvolto le scuole della Provincia e i ragazzi, coordinati da Luigi Manzo, sono pronti per dare il loro prezioso contributo”, dichiara il direttore dell’Agenzia del Turismo, Paola Della Chiesa. A lei l’onore di aprire la busta con il nome del vincitore del concorso: è Camilla Algisi, una ragazza sorridente e un po’ timida che, quando erano stati presentati i bozzetti, era stata rappresentata dalla mamma insegnante, che oggi era presente e un po’ commossa. Camilla sta per affrontare l’ultimo anno del Liceo Frattini.

Davvero bello il disegno proposto dalla studentessa del Frattini: il profilo essenziale e suggestivo di un canottiere, che affonda il remo in acqua e quel remo si trasforma nelle lettere che compongono il nome di Varese. Un logo semplice ed elegante, riprodotto nelle medaglie che saranno consegnate ai canottieri. Ma c’è stato un premio di consolazione anche per gli altri finalisti: i loro bozzetti sono stati riprodotti su cartoline che riceveranno un annullo filatelico speciale da parte di Poste Italiane.

2 settembre 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi