Varese

Azzalin e Macchione a confronto sull’editoria “made in Varese”

imagesCAMJ47OELa cultura a Varese continua la sua corsa, tra eventi organizzati da una dinamica realtà private e manifestazioni promosse dal pubblico, assai meno dinamico della prima. Ma tra gli ambiti che ancora oggi, nonostante la crisi, continuano a caratterizzare il nostro territorio, senza dubbio possiamo annoverare una editoria locale vivace e originale, che propone interessanti titoli e autori diversi, spesso anche esordienti.

Un settore che spesso incontra difficoltà, che non sempre riesce a farsi valorizzare dalle stesse realtà amministrative locali, che però procede imperterrito nel realizzare un’editoria che punta a fare conoscere il più possibile tradizioni, autori, tematiche locali. Il che non è poco, in una fase in cui le grandi majors dell’editoria, Berlusconi in testa, la fanno da padrone.

Sarà dunque interessante l’incontro che, nell’ambito del cartellone del Salotto di Mauro della Porta Raffo, si terrà giovedì 5 settembre, alle ore 17.30, presso il Caffè Zamberletti di Corso Matteotti a Varese.

Titolo dell’incontro “L’editoria varesina oggi”, un momento di confronto con due protagonisti del settore: Dino Azzalin, che pubblica con la sua casa editrice Nuova Editrice Magenta, e Pietro Macchione, editore che, con il marchio omonimo, è uno dei più presenti nel nostro territorio. Modera l’incontro il Gran Pignolo, il giornalista e scrittore Mauro Della Porta Raffo.

 

31 agosto 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi