Varese

Varese, trasporti pubblici, il Comune non alza il prezzo del biglietto

imagesCAMJ47OENonostante i rincari regionali sul fronte dei trasporti pubblici, il Comune di Varese non aumenterà i biglietti dei bus in città. Lo ha deciso la giunta comunale che si è riunita con il punto degli adeguamenti delle tariffe agli aumenti regionali all’ordine del giorno. Non manca invece un aumento per quanto riguarda i carnet da dieci biglietti utilizzabili nell’area urbana varesina, un aumento pari allo 0,20%.

Come sottolinea il vicesindaco e assessore comunale Carlo Baroni, “nonostante gli aumenti introdotti dalla Regione, nell’area comunale abbiamo deciso di lasciare invariato il costo del biglietto dei bus”.

Nel mese di agosto si sono registrati  invece significativi aumenti degli abbonamenti integrati validi su tutti i mezzi pubblici della Lombardia “Io viaggio ovunque in Lombardia”: 1 giorno il biglietto passa da 15 a 15,45 euro, per 2 giorni da 25 a 25,70 euro, per 3 giorni da 30 a 30,85, per 7 giorni da 4o a 41,10 euro. Passano da 99 a 102 euro gli abbonamemnti mensili. Gli aumenti delle tariffe regionali sono legati all’adeguamento all’inflazione.

27 agosto 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi