Luino

Mondiali di Coastal Rowing, Canottieri Luino si piazza nella top ten

Marco Lissoni

Marco Lissoni

Due barche della Canottieri Luino nei primi dieci posti ai Mondiali di Coastal Rowing. A Helsingborg, ottima prestazione per il doppio di Matteo Rossi e Marco Lissoni. La loro prima esperienza internazionale è infatti terminata con un più che soddisfacente ottavo posto (in 29 minuti) nella finale vinta dalla Canottieri Santo Stefano al Mare (Federico e Francesco Garibaldi) davanti ai gemelli Gkountoulas ( Grecia) ed alla Marina Mercantile.

Buon decimo posto, invece, per il quattro di coppia di Paolo Zanini, Gianluca Zonca, Luca Manzo e Luca Porrini (tim. Augusta Spozio) con il tempo di 27 minuti e 59 secondi nella finale che ha, dopo quattro argenti consecutivi, premiato il Circolo Canottieri Saturnia.

In finale B, Lorenzo Lissoni, Gianmarco Bresciani, Francesco Faraci e Luigi Manzo (tim. Ambra  Perdoncin) hanno avuto in assegnazione una barca senza deriva che l’ha resa ingovernabile costringendo l’equipaggio al ritiro. Buona location, condizioni di mare, onde e spiaggia ideali per il Coastal Rowing a Helsingborg. Tempo molto variabile e piovoso con temperature autunnali.

“L’eccellenza di Bari 2011 rimane tale – spiega il presidente della Canottieri Luino Luigi Manzo –  Per noi è stata davvero un’ottima esperienza con risultati davvero molto importanti, diretta conseguenza di tutta l’attenzione che a Luino dedichiamo al Coastal Rowing”.

 

18 agosto 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi